Take a fresh look at your lifestyle.

Abuso di minore: Vittime delle giovani calciatrici

0 5

Il colpevole, è un giovane italiano di 30 anni, che si è visto condannare a 4 anni di reclusione per abuso di minore nei confronti delle giovani calciatrici che allenava.

Abuso di minori: Condannato a 4 anni

Sentenza definitiva da parte del tribunale di Torino, dove un allenatore di calcio femminile di 30 anni è stato condannato a 4 anni di reclusione per due rapporti intimi avuti con calciatrici della sua squadra. Ad essere vittime sono una ragazzina di 13 anni ed una compagna di squadra di un anno più grande.

- Advertisement -

Stando alle indagini svolte da parte del PM Lisa Bergamasco, il colpevole non sarebbe la prima volta che ha commesso il reato di abuso di minori: infatti il 30 enne è risultato poi coinvolto in fatti molto simili quando allenava in Campania. La tecnica era sempre la stessa: prima conquistava la fiducia delle giovani calciatrici, convincendole che era il loro fidanzato, e poi scattava la violenza.

Le due giovanissime sono state poi ascoltate in un ambiente protetto durante l’incidente probatorio, dove hanno entrambe confermate l’abuso di minore.

Gli episodi  sono accaduti un anno fa, e sono usciti allo scoperto dopo la denuncia da parte della società stessa per la quale l’uomo lavorava.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.