Take a fresh look at your lifestyle.

Accoltellati a Roma per essersi rifiutati di dare un passaggio

0 4

Accoltellati a Roma per essersi rifiutati di dare un passaggio. Sono in gravi condizioni i due giovani che nella notte tra venerdì e sabato, presso Lago Castel Gandolfo, hanno ricevuto un aggressione con diverse coltellate da un giovane 19enne.

Da quanto risulta, i due ragazzi hanno rifiutato di offrire un passaggio all’aggressore, e l’uomo non ha esitato un attimo per colpirli alla schiena e alla gola con un coltello.

Gli negano un passaggio e finiscono accoltellati a Roma

Ha 19 anni ed è residente di Rocca di Papa il giovane aggressore ora accusato di duplice tentato omicidio dopo che ha accoltellati a Roma due giovani ragazzi. Il ragazzo è stato fermato dai carabinieri qualche ora dopo l’accaduto, e la ricostruzione dei fatti da parte delle forze dell’ordine decisamente non lascia dubbi.

- Advertisement -

Il giovane secondo le indagini, ha chiesto un passaggio ai due ragazzi , i quali inizialmente avevano accettato, per poi cambiare idea. Da li in pochissimo tempo è nata una discussione piuttosto accesa, che ha visto l’aggressore estrarre l’arma e senza alcuna esitazione scagliarsi con rabbia contro le due vittime.

Una delle due vittime ha subito un colpo violento alla giugulare, mentre per l’altro ragazzo l’affondo è arrivato dietro alla schiena scheggiandogli una vertebra e colpendo il rene. Dopo l’aggressione, il 19enne si è dato alla fuga cercando di far perdere le proprie tracce.

Le forze dell’ordine allertate dai presenti, sono intervenuti in pochissimi minuti, rintracciando poi il colpevole ad un paio di chilometri di distanza, con addosso ancora l’arma usata per tentare il duplice omicidio.

Inizialmente il giovane ha cercato di difendersi negando il suo coinvolgimento nella vicenda, ma le testimonianze delle persone presenti all’aggressione hanno smentito tutte le sue difese.

Ora il giovane è stato portato presso il carcere di Regina Coeli con l’accusa grave di duplice tentato omicidio. Per le due vittime invece si è dovuto ricorrere alle cure dell’ospedale in codice rosso, e al momento risultano sotto stretta osservazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.