Robadasocial.it
Magazine di notizie curiose dal mondo

Adesivi horror per l’auto per scoraggiare chi ci abbaglia

Adesivi spaventosi per punire chi ha la mania di azionare troppo facilmente i suoi abbaglianti in auto. Il bon ton dell'automobilista non lo prevede: scatta quindi la vendetta

Adesivi horror per l’auto: la nuova trovata cinese

Adesivi horror per l’auto? Certamente si. Per dare una lezione a chi ha il vizietto di abusare dei propri abbaglianti. E’ solo un brutto scherzo? No. E’ la realtà.

Guidare per strada è ormai diventato un corso di sopravvivenza. Nelle nostre città non si rispettano le precedenze, gli stop e la segnaletica sembra un optional. Sia quella orizzontale che quella verticale.

I limiti di velocità raramente vengono rispettati dalla stragrande maggioranza dei guidatori. E i pericoli sono all’ordine del giorno. Insomma, le nostre strade non sono sicure. Ma il primo vero problema sono gli automobilisti.

Per ovviare a questo problema, in Cina, un’idea geniale è diventata realtà. Si tratta proprio di stickers horror che vengono apposti sul lunotto dell’auto e che hanno un effetto sorpresa davvero particolare.

Avete presente i fastidiosi guidatori che ogni giorno incontrate per strada e che per assicurarsi di superarvi senza difficoltà vi fanno i fari? Ecco, questa genialata vuole punire proprio loro. Chi ha l’abbagliante facile.

Pare che in Asia i fari delle auto siano particolarmente violenti. E a causa della loro estrema luminosità, sembra che siano causa di molteplici incidenti lungo le strade più trafficate. Quindi, niente di più azzeccato.

Adesivi horror scoraggiano i guidatori più azzardati

La novità è quindi, come dicevamo, un adesivo semplicissimo ma anche particolarmente sofisticato. Si tratta di uno sticker che viene appiccicato al lunotto posteriore dell’auto che di giorno è completamente invisibile. La notte, invece, illuminato appunto dagli abbaglianti dell’auto che ci segue e ci mette fretta, spuntano delle tremende facce horror.

Forse avete presente quei primi piani femminili e asiatici con tanto di capelli lisci e lunghi e una faccia inquietante tipici dei film cinesi? Ecco. Si tratta proprio di immagini di questo tipo.

Ma come funziona quindi lo sticker?
Funziona in maniera molto semplice: illuminato dai fari, rende l’immagine ben visibile a chi ci sta dietro, con lo scopo di scoraggiarlo e spaventarlo. E quindi di indurlo a non utilizzare impropriamente i suoi abbaglianti.

Le maniere “forti” in Cina sono molto utilizzate. A quanto pare nelle città dove l’incidenza di auto di grossa cilindrata è più elevata, l’usanza degli abbaglianti è molto diffusa. Anche da noi in Italia non è raro imbattersi in chi è un “patito” dei fari.

Adesivi horror contro gli abbaglianti: in Italia si possono usare?

Solo che da noi non è ancora partita questa moda degli stickers horror e forse non partirà mai. E’ probabile che in Italia non si preferisca essere abbagliati ma le norme di sicurezza stradale vieterebbero un escamotage di questo tipo.

Forse ci piace pensare di non dover ricorrere a immagini sanguinolente o spaventose, per riuscire a “educare” chi invece con prepotenza vuole imporsi sulla strada.

Sorgendo all’improvviso, questi fantastici adesivi hanno quell’effetto sorpresa che potrebbe distrarre il guidatore o addirittura mettergli paura. Tanto da provocare una brusca frenata o peggio, un incidente.

Che sia giusta o sbagliata la nostra o l’altrui versione, si da il caso che gli adesivi siano in commercio e abbiano riscosso anche molto successo. Un prodotto che, dello spavento, ne fa un plus.

© Riproduzione riservata

Potrebbe interessarti anche:

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Supponiamo che tu stia bene con questo, ma puoi annullare l'iscrizione, se lo desideri. Accetta Leggi Tutto