21.2 C
Rome
mercoledì 27 Maggio 2020

Adottata grazie a Facebook la cagnolina

Grazie al mondo de social, questa cagnolina dallo sguardo buffo è stata adottata grazie a Facebook. Jubilee è una cagnolina speciale, è infatti una femmina di husky di quattro anni, che rispetto agli altri esemplari della sua razza ha una caratteristica. Un dettaglio per il quale è stata abbandonata dal suo proprietario. Ad attirare l’attenzione sul suo viso sono gli occhietti dall’espressione stralunata che le conferiscono un aspetto buffo.

Proprio questa sua peculiarità ha spinto il suo allevatore nel 2018 a lasciare la cagnolina in un canile in New Jersey, negli Stati Uniti. A causa della sua diversità la femmina di husky non veniva scelta per essere acquistata in allevamento. Il suo sguardo buffo è dovuto ad una lieve deformazione delle palpebre, ma le sue condizioni di salute sono buone.

Jubilee la cagnolina dallo sguardo buffo
Jubilee la cagnolina dallo sguardo buffo

Adottata grazie a facebook e il suo sguardo buffo

Dopo essere stata presa in custodia dalla struttura Husky House, dove è rimasta per un po’ di tempo, Jubilee ha conquistato il popolo del web che ha trovato tanta tenerezza nel suo musetto e nella sua espressione stralunata. Proprio per questo è stata adottata grazie a Facebook, trovando una famiglia che ha deciso di adottarla. Dopo aver reso nota la sua storia accompagnata da foto in primo piano si sono susseguite tante domande di adozione per lei.

Diversità come punto di forza, come nel caso della cagnolina dallo sguardo buffo

Adottata grazie a Facebook, la storia e la dolcezza di Jubilee ha conquistato gli utenti social e gli amanti dei cani. Dopo aver pubblicato le sue foto sui social attraverso il profilo Husky House, sono arrivate circa 150 richieste di adozione. Prima di essere affidata alle cure dei suoi nuovi padroni, Jubilee è stata sottoposta a delle visite veterinarie di routine. I veterinari hanno confermato che godeva di buone condizioni di salute.

La sua storia conferma che anche nel mondo animale oggi la diversità non si deve considerare un handicap, ma un tratto distintivo. Così anche se Jubilee non vanta l’aspetto regale ed uno sguardo glaciale ricco di fascino come gli altri husky, ha una sua bellezza. Infatti i suoi occhi esprimono tenerezza ed allo stesso tempo suscitano un coinvolgente senso di ilarità, perché ha un’espressione sempre felice.

Quindi la storia di questa bella cagnolina dallo sguardo buffo ci insegna a guardare oltre i piccoli difetti, che rischiano di privarci delle migliori esperienze che possono capitare nella vita. Come ad esempio incontrare un fedele amico a quattro zampe.

Vi è piaciuta la notizia di questa cagnolina adorabile adottata grazie a Facebook? Come potete vedere, il mondo social può regalare anche felicità ad essere indifesi. Continuate a leggerci e se avete storie simili, inviatecele, noi le pubblicheremo.

Latest news

Ecco come l’umore influenza la salute

Diverse conferme suggeriscono che l'umore influenza la salute anche in modo pesante, determinando a volte lo sviluppo di condizioni di tipo patologico....
- Advertisement -

9 segnali che indicano la presenza dello stress e che non andrebbero mai sottovalutati

Nonostante si tratti dell'artefice di diversi disturbi dell'uomo, spesso si è portati a non considerare i segnali che indicano la presenza dello...

Trovare delle scuse: un’abitudine che rivela molto della personalità

Alcune persone sono propense più di altre a trovare delle scuse, dei pretesti e delle giustificazioni. Più che un comportamento infantile, si...

Più di 20 mila italiani chiedono di fare i braccianti: gli effetti economici del Coronavirus

Se da una parte le aziende agricole hanno lanciato l'allarme per la carenza di manodopera, dall'altra più di 20 mila italiani chiedono...

Related news

Ecco come l’umore influenza la salute

Diverse conferme suggeriscono che l'umore influenza la salute anche in modo pesante, determinando a volte lo sviluppo di condizioni di tipo patologico....

9 segnali che indicano la presenza dello stress e che non andrebbero mai sottovalutati

Nonostante si tratti dell'artefice di diversi disturbi dell'uomo, spesso si è portati a non considerare i segnali che indicano la presenza dello...

Trovare delle scuse: un’abitudine che rivela molto della personalità

Alcune persone sono propense più di altre a trovare delle scuse, dei pretesti e delle giustificazioni. Più che un comportamento infantile, si...

Più di 20 mila italiani chiedono di fare i braccianti: gli effetti economici del Coronavirus

Se da una parte le aziende agricole hanno lanciato l'allarme per la carenza di manodopera, dall'altra più di 20 mila italiani chiedono...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here