Take a fresh look at your lifestyle.

Allarme movida: getta dal balcone acqua e candeggina

0 3

Nuovo allarme movida, un’assurda vicenda quella vissuta in zona Navigli, cuore della movida Milanese pochi giorni fa. Una ragazza di appena 20 anni è dovuta ricorrere d’urgenza alle cure dell’ospedale a causa di una secchiata di candeggina e acqua lanciata da un balcone, da parte di un residente stanco dei rumori.

Allarme movida: Una ragazza di vent’anni riceve una secchiata d’acqua in faccia e finisce in ospedale

La giovane ventenne si trovava con alcuni amici all’esterno di un locale, per passare una serata finalmente di libertà, ma le cose non sono andate come certamente immaginava.
Infatti la ragazza, ha ricevuto in pieno volto una secchiata quella che all’inizio pareva semplicemente acqua, da parte di un residente che abita sopra i locali della movida, stanco del caos e del rumore che regnava in strada.

- Advertisement -

Dopo pochi instanti però la giovane ha cominciato ad avvertire una sensazione di bruciore su tutto il viso compresa la zona degli occhi. Da li l’assurda scoperta, nel secchio non vi era solamente acqua, ma era stato messa anche della candeggina.

In pochi istanti la giovane è andata in panico e ha chiesto aiuto. I suoi amici hanno immediatamente allertato le forze dell’ordine e i sanitari, che sono intervenuti rapidamente sul posto per prestare soccorso e chiarire la vicenda.

La giovane è stata rapidamente trasportata presso l’Ospedale di Voghera nel Pavese, dove i sanitari hanno costatato che fortunatamente non aveva subito gravi conseguenze. In poche ore dalla visita, è stata dimessa ed è potuta tornare a casa.

Come i carabinieri hanno già informato, le indagini partiranno qualora la ragazza stessa deciderà di denunciare l’accaduto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.