Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

Cucciolo di bradipo fissa dolcemente la telecamera

Un tenero scatto diffuso da The Sloth Sanctuary of Costa Rica mostra in primo piano un cucciolo di bradipo che fissa teneramente l'obiettivo. The Sloth...

Allergie di primavera: 5 consigli per sopravvivere

Le allergie primaverili

Sta per arrivare ormai la primavera e questa stagione porta con se non soltanto le temperature miti, ma anche momenti piuttosto spiacevoli per coloro che soffrono purtroppo di allergie.

Come poter accogliere la primavera senza avere poi grossi problemi di salute?

A spiegarcelo è la Dottoressa Ilaria Menghi Guiducci, pediatra, allergologa e omeopata di Roma, la quale ha deciso di dare qualche consiglio prezioso su come prevenire e combattere i problemi legati alle allergie primaverili.

I fastidi più comuni, legati alle allergie primaverili sono i seguenti: ostruzione nasale, tosse, congiuntivite, insonnia.

I consigli della Dottoressa Ilaria Menghi Guiducci

1 Prevenire è meglio che curare

Secondo la Dottoressa sarebbe il caso di muoversi prima della manifestazione vera e propria dei sintomi nella loro forma più acuta.

Sarebbe il caso di sottoporsi ad un test con appropriati allergeni, che permette di predisporre un vaccino desensibilizzante che è già disponibile per adulti, ma anche per bambini. Questo si può assumere per via orale e quindi tramite gocce o compresse.

2 Importanza dei test allergologici

I test allergologici, a dire della dottoressa, sono efficaci per identificare le eventuali allergie e potranno essere effettuati attraverso skin prick test oppure attraverso il dosaggio delle IgE specifiche verso gli allergeni sul sangue e quindi tramite prelievo.

Si possono effettuare sostanzialmente in qualsiasi momento dell’anno e permettono di poter identificare anche le allergie primaverili passeggere.

3 Pieno di vitamine

Le vitamine rappresentano un punto fondamentale. Anche l’alimentazione, quindi, sembra avere un ruolo importante nel garantire il benessere a coloro che soffrono di allergie.

Tra le vitamine, sembra che la D, sia la più importante in termini di prevenzione. Questa è contenuta nella uova, burro, pesci come aringhe, sardine e sgombri, ma anche formaggi grassi.

4 Gita al mare

Chi soffre di allergia non deve assolutamente chiudersi dentro casa. E’ certo che vanno presi degli accorgimenti, come evitare di stare troppo in ambienti verdi. Sarebbe il caso di preferire il mare.

5 Portare senza gli occhiali da sole

Questi occhiali sono davvero importanti durante il periodo delle allergie. Il motivo? Sembra che possano diminuire la quantità di polline che la mucosa oculare può assorbire e questo non fa altro che ridurre la congiuntivite e quindi la rinite.

Potrebbero interessarti anche:

Must Read

Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

Cucciolo di bradipo fissa dolcemente la telecamera

Un tenero scatto diffuso da The Sloth Sanctuary of Costa Rica mostra in primo piano un cucciolo di bradipo che fissa teneramente l'obiettivo. The Sloth...

Related Articles

Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here