Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

Cucciolo di bradipo fissa dolcemente la telecamera

Un tenero scatto diffuso da The Sloth Sanctuary of Costa Rica mostra in primo piano un cucciolo di bradipo che fissa teneramente l'obiettivo. The Sloth...

Anziano usa 11 telefonini per andare a caccia di Pokemon

A caccia di Pokemon

Pensavate che la mania di Pokemon Go fosse un lontano ricordo? oppure che avesse colpito solamente i più giovani? vi sbagliavate di grosso.

Chen San-Yuan è un vecchietto decisamente attivo che ha scelto di passare le sue giornate in maniera molto diversa da tutti gli altri anziani. Infatti Chen preferisce una vita ”avventurosa” a caccia di Pokemon.

Perché mai fermarsi a guardare i cantieri, magari dando consigli su come fare questo o quell’altro lavoro agli operai? Oppure perché andare al parco a fare una semplice passeggiata?

Meglio utilizzare i pomeriggi in un’altra maniera e più proficua no? ebbene questo è ciò che ha fatto Chen San-Yuan. Ha deciso di dare la caccia ai Pokemon!

Tre anni fa Chen San-yuan è uscito assieme al nipotino, che gli ha mostrato l’ultima novità che aveva sul cellulare: il gioco tanto in voga tra i più giovani, Pokemon Go.

L’app che ha fatto letteralmente impazzire il mondo

Per chi non sa che cos’è Pokemon Go, è un videogioco per cellulare basato sulla realtà aumentata geolocalizzata con GPS. In parole povere vi troverete a girare per la vostra città o altri luoghi dal vivo e sul telefonino sarà possibile catturare animali selvatici oppure sfidare altri giocatori.

Questo gioco ha fatto letteralmente impazzire le persone nel mondo, senza una fascia d’età precisa. Dai più piccoli ai più grandi ha contagiato milioni di utenti.

L’anziano si è buttato a capofitto a caccia dei pokemon

Il buon Chen San-yuan una volta conosciuta questa applicazione non è stato in grado di resistere alla tentazione, e come ogni altra persona che è rimasta folgorata da questa novità, non ha potuto più farne a meno.

Non è tutto qui però, infatti la situazione gli è..diciamo leggermente scappata di mano.

Chen San-yuan solitamente gira in sella alla sua bicicletta in un parco di New Taipei City a Taiwan, ed è attrezzato da vero esperto.

Ben undici telefonini sono montati sopra alla bicicletta, tutti attrezzati con il proprio caricabatteria.
Questo è l’unica attività alla quale Chen si dedica ogni giorno almeno 5 – 6 giorni a settimana, fino anche a fare le ore piccole. Infatti solitamente rientra a casa non prima delle 4 del mattino.

Chen è convinto che in questa maniera di riuscire a tenere lontano l’Alzhaeimer, e quindi di non avere problemi di salute. Però certamente ogni tanto togliere gli occhi dallo schermo potrebbe essere una cosa positiva

Chen vuole fare ancora meglio

Ebbene si, Chen oltre a non avere alcuna intenzione di fermare la sua mania , ha intenzione di migliorare ancora di più la sua ”attrezzatura” da battaglia. Infatti da 11 telefonini montati sulla biciletta, Chen è intenzionato ad arrivare addirittura fino a 15.

Al momento ogni mese l’arzillo vecchietto si trova a tirar fuori dalla sua tasca ben 1000 yen per gestire 11 telefonini, e aumentandone ovviamente aumenta la spesa: con 15 cellulari la cifra di soldi spesi aumenterebbe fino a 1500 yen.

Inutile dire che Chen nella sua cittadina è diventato una sorta di celebrità tra gli altri amanti di Pokemon Go, ed alcuni di queste persone vanno nelle sue stesse zone solamente per vederlo all’opera.
E proprio il caso di dirlo: Catturali tutti Chen!

Potrebbero interessarti anche:

Must Read

Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

Cucciolo di bradipo fissa dolcemente la telecamera

Un tenero scatto diffuso da The Sloth Sanctuary of Costa Rica mostra in primo piano un cucciolo di bradipo che fissa teneramente l'obiettivo. The Sloth...

Related Articles

Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here