Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

Cucciolo di bradipo fissa dolcemente la telecamera

Un tenero scatto diffuso da The Sloth Sanctuary of Costa Rica mostra in primo piano un cucciolo di bradipo che fissa teneramente l'obiettivo. The Sloth...

Bacia la mucca: La sfida che sta spopolando in Austria

L’app che ti sfida a baciare una mucca

Di recente, una famosa App ha deciso di lanciare una sfida che sta attirando l’attenzione di moltissimi giovani, sopratutto in Austria: Bacia la mucca.

In Austria, la famosissima App ”Castl” ha deciso di fare qualcosa di originale: ha lanciato una curiosa e divertente sfida attraverso il web, che si intitola #KuhussChallenge (letteralmente bacia la mucca).

Già il nome dovrebbe farvi capire in cosa consiste questa prova. Ed avete indovinato.

L’obbiettivo di questa sfida e proprio quello di baciare la mucca e di fare una foto pubblicandola sui propri profili social (Facebook e Instagram), mettendo semplicemente l’hastag #KuhussChallenge .

La sfida che sta facendo impazzire il web si chiama bacia la mucca

Come tutte le sfide lanciate nel web, anche questa in breve è diventata virale, ed in pochissimo tempo molti giovani hanno deciso di accettarla.

Se inserite l’hashtag sui vari social, potrete tranquillamente vedere che ad aver aderito alla sfida sono già in migliaia.

Nelle varie foto sul web, si vedono ragazzi che nonostante la paura e il timore scattano una rapida foto, ma si possono anche trovare foto decisamente più particolari e divertenti, come ad esempio un ragazzo che si presenta dalla mucca con un mazzo di fiori.

La prova era per i ragazzi tedeschi

La sfida è scoppiata mercoledì, e nel giro di pochissimi giorni si è letteralmente diffusa in tutta l’Austria.

Questa sfida era stata lanciata solo per i giovani tedeschi, ma è diventata un po troppo virale.

Vedendo il grande successo che sta avendo (con altrettante polemiche), è facile che possa anche allargarsi al resto del mondo.

Il senso della sfida di bacia la mucca

C’è un senso a questa sfida lanciata dall’app Castl: in poche parole l’intenzione è quella di raccogliere in maniera comica e divertente, dei soldi da devolvere in beneficenza.

Il fatto che ci sia di mezzo del denaro, ma sopratutto la modalità rischiosa questa sfida sta causando non pochi problemi e polemiche.

Le autorità locali infatti, stanno cercando di informare i giovani sulla pericolosità e i rischi che questa sfida comporta: i primi a cercare di fermare i ragazzi sono stati il Ministro dell’Agricoltura, Elisabeth Kostinger, e il presidente della Camera dell’Agricoltura del Tirolo.

Un appello inascoltato

Entrambi i rappresentati dell’Agricoltura Austriaca, hanno definito la sfida ”stupida e pericolosa”. Inoltre hanno affermato che potrebbe scapparci il morto, e che questo potrebbe anche mettere in pericolo l’economia del paese:

“Sono molto preoccupato che vogliano usare i nostri animali per fare parlare, i rischi sono alti. Invito il sito a rivedere il suo progetto” : è l’invito che ha rivolto il Presidente della Camera dell’Agricoltura del Tirolo.
Nonostante questo appello, però sembra che la sfida non si voglia fermare.

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

Must Read

Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

Cucciolo di bradipo fissa dolcemente la telecamera

Un tenero scatto diffuso da The Sloth Sanctuary of Costa Rica mostra in primo piano un cucciolo di bradipo che fissa teneramente l'obiettivo. The Sloth...

Related Articles

Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here