Robadasocial.it
Magazine di notizie curiose dal mondo

Barbara d’Urso offesa da Greggio. Spunta il fuorionda

Barbara D'Urso o la ami o la odi. Ne sono convinti in molti, all'interno del mondo della tv. E chissà Ezio Greggio come la pensa, dopo questo fuorionda

Barbara d’Urso presa di mira da Ezio Greggio, le ragioni dell’offesa

Barbara d’Urso viene spesso presa di mira da altri colleghi, all’interno di diversi programmi. Per il suo modo di fare tv tutto suo e molto particolare, attira facilmente antipatie allo stesso modo di quanto è invece amata.

I suoi programmi registrano uno share che fa invidia a tanti altri format della tv e il suo carisma è invidiato da chi invece mantiene un aplomb, se vogliamo più “sobrio”.

L’utima vicenda che la vede coinvolta sarebbe un commento giunto da Ezio Greggio, che, durante Striscia la Notizia l’avrebbe offesa. Le frecciatine del presentatore sono state registrate in un fuorionda che sta facendo il giro del web.

Il Tg satirico ci sarebbe andato giù pesante con la conduttrice. Iacchetti e Greggio, nel lanciare il programma condotto dalla bella campana avrebbero infatti detto una frase poco carina.

“Era una così bella serata ma ora arriva lei”. La frase, di per sè, ironica come tutto il registro del programma che va avanti da oltre 20 anni, non sarebbe stata bersagliata. Se non fosse per il fuorionda pubblicato sul sito si Striscia.

In questo fuorionda, Greggio avrebbe detto, rivolgendosi al cane presente in studio “Dai, vai dalla D’Urso, che è una collega”. Un chiaro riferimento al mondo cinofilo, che risuona come una battuta infelice.

Quello che ci si sta chiedendo nelle ultime ore è se si tratti di un fuoco amico o se invece qualcosa sia successo tra i due presentatori. Una domanda che ha scatenato tante polemiche e anche qualche risposta più velenosa.

Barbara d’Urso contro Striscia o viceversa?

A quanto pare sullo sfondo sembra ci sia un tentativo di fare polemica su Greggio, all’indomani delle sue dichiarazioni relative alla cittadinanza onoraria di Biella e Liliana Segre.

Paragonando la conduttrice al cane, Greggio avrebbe potuto voler dire che è incapace di svolgere il suo ruolo. Un’offesa bella e buona secondo il popolo dei social che si scaglia contro Ezio Greggio.

E così se da una parte risulta difficile immaginare che Striscia possa pubblicare un contenuto di questo tenore sul proprio sito, dall’altra, conoscendo l’approccio del programma, non è escluso che il fuorionda sia stato pubblicato con lo scopo chiaro di fare polemica.

L’obiettivo? Generare la polemica solleticando un sentimento di indignazione latente dietro ad una dichiarazione ambigua e fraintendibile. Qualcosa che ormai oggi tantissime testate fanno, nel tentativo di portare un pò più di pubblico dalla propria parte.

Nulla di strano, se non fosse che questa situazione sta seminando il panico tra i fan della conduttrice che la difendono a spada tratta dalle illazioni fatte dallo storico presentatore di Striscia la Notizia.

Insomma, non è dato sapere se le cose siano veramente andate così per scelta editoriale da parte di Antonio Ricci. O se invece nelle parole di Greggio ci fosse davvero l’intento di ferire.

Sta di fatto che la D’Urso ha sicuramente le spalle larghe ed in questi anni non è stata risparmiata dalle polemiche. E spesso, le sue spalle larghe sembrano sposare il motto “Bene o male, l’importante è che se ne parli”.

Sarà davvero finita così o dobbiamo aspettarci da parte della conduttrice di Canale 5 una replica alla frase poco carina lanciata all’interno di Striscia? Oppure lascerà correre come spesso accade?

Una cosa è certa: se non ci sarà alcuna replica significherà probabilmente che per lei non ci sarà stato nulla di inappropriato nei commenti di Greggio. E che l’ironia della frase è salva!

© Riproduzione riservata

Potrebbe interessarti anche:
Barbara D’Urso e Alfonso Signorini fanno pace dopo anni

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Supponiamo che tu stia bene con questo, ma puoi annullare l'iscrizione, se lo desideri. Accetta Leggi Tutto