Robadasocial.it
Magazine di notizie curiose dal mondo

Calli e duroni: mettiamo i piedi nell’aceto

Rimedi naturali contro calli e duroni

Oggi parleremo di calli e duroni, piccoli problemi dei piedi che se trascurati, possono creare seri disagi.

Sebbene i piedi assolvano il compito di supportare la nostra stazza in ognuna delle attività che svolgiamo quotidianamente, quasi sempre non ci preoccupiamo della loro salute fino a quando non si sviluppa qualche condizione specifica.

Poche volte pensiamo che, a causa del loro contatto con il suolo, vengono esposti a secchezza, batteri altri fattori che possono danneggiarli in qualche modo.

Di conseguenza si manifestano diverse problematiche che includono funghi, duroni, e varie alterazioni che conferiscono anche un aspetto sgradevole dal punto di vista estetico.

Per fortuna, però, vi sono in alcuni  ingredienti 100% naturali la cui composizione fornisce un ”extra” di principi nutritivi e protezione, migliorando in poco tempo il loro aspetto.

Tra essi possiamo trovare il prodigioso aceto, un alimento ricco di acidi e composti antimicotici che sono in grado di regolare il pH della pelle.

Di seguito voglio elencarvi i suoi benefici per la pelle e perché sarebbe il caso di utilizzarlo come trattamento.

1 Combatte i funghi

L’acido aceto contenuto al suo interno vi aiuterà ad eliminare i funghi che causano problemi come il piede d’atleta o le unghie ingiallite.

L’azione antimicotica e antibatterica riesce a mantenere sotto controllo l’infezione creando una barriera protettrice contro i futuri attacchi di questi fastidiosi microorganismi.

Istruzioni

A – Aggiungete una tazza di aceto dentro un recipiente con acqua tiepida ed immergete i piedi per circa 15 o 20 minuti.

B – ripetete il trattamento almeno 2/3 volte alla settimana

2 dona alla pelle più morbidezza

L’azione esfoliante di questo prodotto naturale è particolarmente utile per eliminare le cellule morte che causano la pelle secca e ruvida.

Istruzioni

Basterà immergere i piedi in un recipiente con acqua e aceto, per 15 o 20 minuti.

3 Elimina le verruche

Gli acidi contenuti nell’aceto, in questo caso stiamo parlando quello di mele, sono molto efficaci contro i virus che causano le verruche nella pelle dei piedi

La  sua composizione neutralizza l’infezione ed è in grado di ammorbidire la protuberanza fino a eliminarla completamente

Istruzioni

A- aggiungete mezza tazza di aceto di mele in un contenitore d’acqua tiepida e mettete a mollo i piedi per mezzora

B- Opzionalmente applicate l’aceto direttamente sulla verruca aiutandovi con un batuffolo di cotone.

4 Riduce il prurito

Il prurito ai piedi può essere provocato da uno squilibrio nel pH, sia a causa di un eccessività di secchezza oppure nella proliferazione di funghi.

A volte, inoltre, può prodursi a causa di una reazione allergica dovuta ai materiali delle calzature.

Per fortuna l’aceto di mele è in grado di alleviare questo fastidioso sintomi e, allo stesso tempo, può mantenere sotto controllo il problema che lo provoca.

Istruzioni

A- Mescolate in parti identiche aceto di mele e acqua tiepida, ed immergete i piedi per 20 minuti.

B- Ripetete il trattamento tutti i giorni qualora pensiate sia necessario.

5 Blocca il cattivo odore

L’eccessiva sudorazione nei piedi e la proliferazione di alcuni batteri possono portare odori sgradevoli e difficili da eliminare.

Gli acidi contenuti nell’aceto abbassano la produzione di fluidi e, allo stesso tempo, inibiscono la crescita di eventuali germi. Ciò significa che, applicato sui piedi, è un ottima soluzione naturale per mettere fine a questi  fastidiosi odori.

Istruzioni

A- Aggiungete due parti di acqua ed una di aceto all’interno di un recipiente e immergete i piedi per 15 minuti

B- Se l’odore è particolarmente forte, aggiungete alcune gocce di tea tree oil

C- ovviamente assicuratevi di pulire le scarpe prima di utilizzarle nuovamente

6 Ammorbidisce i calli e duroni

I calli e duroni nei piedi si possono manifestare a causa dell’accumulo eccessivo di cellule morte e del continuo attrito con alcune calzature.

L’acido acetico di questo prodotto è in grado di agire come esfoliante ed emolliente, utile per togliere la pelle morta e ammorbidire i calli e duroni. Il suo assorbimento aumenta il livello di idratazione da parte della pelle e, con il passar del tempo, migliora notevolmente l’aspetto dei vostri piedi.

Istruzioni

A- combinate in parti uguali di aceto bianco e acqua calda, dopodiché immergete i piedi per circa 15 / 20 minuti

B- Ripetete il trattamento ogni sera e integratelo con l’utilizzo della pietra pomice.

Adesso che conoscete i benefici di questo meraviglioso ingrediente, potete prendervi cura dei vostri piedi nella maniera migliore possibile!

Potrebbero interessarti anche:

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Supponiamo che tu stia bene con questo, ma puoi annullare l'iscrizione, se lo desideri. Accetta Leggi Tutto