Carlo Conti Sanremo 2021

Carlo Conti difende Sanremo 2021, tagliente contro le critiche: “La vita deve andare avanti”

Carlo Conti ha deciso di intervenire nei confronti delle tantissime critiche che negli ultimi giorni stanno colpendo Sanremo 2021.

La mancanza di pubblico all’interno dell’Ariston ha destabilizzato moltissimo i telespettatori che più volte si sono dimostrati negativi nei confronti della conduzione e della decisione di fare anche quest’anno il Festival.

Intervistato da Rtl 102.5 Carlo Conti ha deciso di dire la sua in merito alle forti critiche che Amadeus ma anche tutto il resto della Rai sta ricevendo.

In tantissimi soprattutto visto il periodo difficile che l’Italia sta vivendo a causa della pandemia, avrebbero preferito non vedere Sanremo 2021, convinti che la Rai avrebbe dovuto donare i soldi alle categorie più colpite dal Covid-19.

Carlo Conti difende Sanremo 2021, tagliente contro le critiche: “La vita deve andare avanti”

Il conduttore di Rai 1 però, ha deciso di difendere Amadeus e tutto il Festival di Sanremo 2021, spiegando quanto sia realmente importante per tutti averlo svolto. Proprio per questo motivo, intervistato da Rtl 102.5, Carlo Conti ha voluto dire la sua senza troppi giri di parole.

Conti ha affermato: “Quando ho fatto Sanremo mi sono divertito, non è stato facile. Sia ad Amadeus sia a Baglioni, quando hanno avuto l’incarico di condurlo e ci siamo sentiti per fargli l’in bocca al lupo, ho detto: “Ricordatevi che a Sanremo uno starnuto diventa una broncopolmonite, qualsiasi cosa è amplificata”.

Carlo Conti Sanremo 2021

“Noi commentiamo tutto, facciamo polemica su tutto, ma bisogna essere dentro alle cose per viverle e per poterle commentare al meglio. Amadeus e Fiorello stanno facendo un miracolo in questa situazione, senza il pubblico non si riesce a creare l’evento, è tutto più difficile”.

“Quest’anno un po’ manca tutto quello che c’è intorno, soprattutto per Sanremo, che è anche un problema economico, ma permette comunque a tutti di commentare” ha proseguito Carlo Conti.

Il conduttore ha poi terminato con alcune affermazioni importanti: “La vita deve andare avanti, bisogna dare un segnale altrimenti vince il virus e in quest’ottica Sanremo deve esserci anche senza pubblico, perché c’è un’economia che va avanti con il Festival, non pensiamo solo al cantante che è sul palco”.

Articolo Precedente

Leonardo ucciso a 20 mesi: Richiesto l’ergastolo per il compagno e la mamma

Articolo Successivo

Il segreto di ogni segno zodiacale che non svela mai a nessuno