Colpito al collo con un coltello: indagano i carabinieri

Colpito al collo con un coltello: indagano i carabinieri

Colpito al collo con un coltello. Un giovane di 18 anni è stato raggiunto da numerose coltellate al collo fuori dalla metro, ora i carabinieri stanno accertando i fatti per risalire al colpevole dell’accaduto.

Momenti di terrore per questo giovane di 18 anni e per le persone che in quel momento erano intorno a lui. Il tutto si è svolto il 2 Marzo, nelle vicinanze della metropolitana Cologno Nord, verso le 14.

Al momento i carabinieri stanno valutando tutte le ipotesi, in quanto la situazione non è del tutto chiara, ma dalle primi riscontri sembra che il giovane sia stato raggiunto da un fendente con un arma da taglio al collo mentre stava subendo un tentativo di furto.

Colpito al collo con un coltello, i carabinieri indagano

Ad una prima occhiata sembrava che il colpo avesse causato parecchi danni da far risultare la situazione della vittima disperata, tant’è che la centrale operativa del 118 aveva mandato un autombulanza con il codice rosso.

I sanitari sono riusciti a intervenire rapidamente, stabilizzando le condizioni del giovane prima che peggiorasse, facendolo diventare codice giallo. Ora la vittima dell’aggressione colpito al collo con un coltello, si trova presso l’ospedale di San Raffaele.

Articolo Precedente

Portafoglio smarrito, la cassiera si impossessa del contenuto

Articolo Successivo

Segni zodiacali, la classifica dal più furbo al più ingenuo