Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

Cucciolo di bradipo fissa dolcemente la telecamera

Un tenero scatto diffuso da The Sloth Sanctuary of Costa Rica mostra in primo piano un cucciolo di bradipo che fissa teneramente l'obiettivo. The Sloth...

Contrastare l’alitosi in modo naturale

Contrastare l’alitosi in modo naturale: rimedi

Per contrastare l’alitosi, ossia il cattivo odore emesso dal cavo orale nel corso della respirazione, talvolta non basta solo una corretta igiene orale, ma sono utili anche delle soluzioni alternative che chiamano in causa dei rimedi naturali.

Diversi fattori possono provocare l’insorgenza dell’alitosi, in genere si tratta di una condizione transitoria, provocata dal consumo di alcuni alimenti dall’odore e dal sapore persistente, nei casi patologici invece il cattivo odore è causato dai batteri che si annidano in bocca, senza trascurare altri fattori eziologici quali: infiammazioni a carico delle gengive, afte, stress, fumo, gengive, diabete, insufficienza renale cronica, patologie dello stomaco, malattie epatiche.

Per contrastare il cattivo odore emesso dal cavo orale si raccomanda non solo di bere tanta acqua in modo da idratare il cavo orale e lasciare così la bocca con un sapore fresco, ma anche di ricorrere a dei rimedi naturali dal potere disinfettante e rinfrescante. È bene per prima cosa capire la reale causa dell’alitosi per usufruire del trattamento naturale più vantaggioso, in grado di rispondere al meglio a tale disagio.

Accorgimenti per contrastare l’alitosi in modo naturale

Ad esempio, si possono impiegare delle erbe aromatiche come la salvia ed il rosmarino, da utilizzare per la preparazione di infusi e decotti capaci di spegnere eventuali processi di flogosi a carico della bocca, ma anche di inibire la proliferazione batterica in presenza di focus infettivi. In alcuni casi si può disinfettare il cavo orale con dei gargarismi a base di oli essenziali diluiti con acqua.

Tra i rimedi più efficaci si segnala l’olio essenziale di meta, quello al bergamotto, quello di limone e di arancio amaro perché possiedono un’azione antisettica in grado di ridurre la carica microbica orale.

Inoltre è possibile scongiurare l’accumulo di tossine e la fermentazione dei batteri, dovuti ad una cattiva digestione, responsabile a sua volta dell’alitosi, consumando delle tisane a base di: zenzero fresco, mentolo, anice, eucalipto, cumino dei campi.

Il cattivo odore a carico del cavo orale si contrasta anche masticando i chiodi di garofano, da utilizzare in alternativa per preparate un infuso da usare come un collutorio green dall’azione disinfettante, si può inoltre usare l’olio di tea tree da diluire con il dentifricio e poi applicarlo sui denti.

© Riproduzione riservata

Potrebbe interessarti anche:

Must Read

Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

Cucciolo di bradipo fissa dolcemente la telecamera

Un tenero scatto diffuso da The Sloth Sanctuary of Costa Rica mostra in primo piano un cucciolo di bradipo che fissa teneramente l'obiettivo. The Sloth...

Related Articles

Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here