Cosi cambia la Lombardia: si passa in zona arancione

Cosi cambia la Lombardia: si passa in zona arancione

Da oggi, domenica 24 gennaio la regione Lombardia cambia colore passando da zona rossa a zona arancione. Come cambia questo nella vita degli abitanti della regione Lombarda? scopriamolo subito. Col passaggio nella zona arancione, la Lombardia prevede un cambiamento significato nelle restrizioni:

Negozi Bar e Centri Commerciali in Lombardia

I negozi al dettaglio sono aperti, per quanto riguarda i centri commerciali durante i periodi festivi e prefestivi rimangono chiusi ( ad eccezione dei servizi come farmacie edicole parafarmacie e tabaccai all’interno di essi che rimarranno aperti). Per quanto riguarda i servizi di ristorazione come Pub, pasticcerie, Bar ristoranti e gelaterie sono sospese.

Si potrà andare al ristorante e al bar nella regione Lombardia?

Le consumazioni all’interno sono vietate, ma si potrà comprare cibo d’asporto fino alle ore 18

La consegna a domicilio sarà concessa in zona arancione?

Si, si potrà ordinare senza alcun limite d’orario. Mentre la consumazione di cibi e bevande in strada o al parco è vietata dalle 18 fino alle 5

I parrucchieri saranno aperti?

Sono aperti sia i centri estetici che i parrucchieri

Per quanto riguarda lo spostarsi? c’è bisogno dell’autocertificazione?

Si bisogna portarsi dietro l’autocertificazione negli orari di coprifuoco. Il modulo deve essere completato con le proprie generalità e la motivazione dello spostamento

E’ possibile uscire dal proprio comune o dalla regione?

L’unica possibile per la quale potersi muovere, e solo per lavoro salute, per accompagnare i figli a scuola oppure emergenze. Si può utilizzare i mezzi privati o pubblici per lasciare il comune di residenza, il proprio domicilio o abitazione solamente in caso di comprovate esigenze.

Da che ora inizia il coprifuoco?

Il coprifuoco incomincia dalle ore 22 fino alle 5

Per le seconde case cos’è previsto nella regione Lombardia?

Si potrà andare in una seconda casa (anche fuori regione e zona rossa o arancione). La FAQ presente sul sito ufficiale del governo prevede che si potrà muovere in direzione delle seconde case «solo a coloro che possano comprovare di avere effettivamente avuto titolo per recarsi» nella seconda casa prima che il decreto legge 14 gennaio 2021 sia entrato in vigore. La seconda casa può essere anche in affitto, ma non breve (al di sotto dei 30 giorni)

Posso spostarmi in un altra regione arancione o gialla dalla Lombardia?

Al momento non è possibile spostarsi tra le regioni. Il divieto è in vigore fino al 15 febbraio, tranne per la possibilità di recarsi nella seconda casa

Se sono in una zona arancione quando entra in vigore l’ordinanza posso uscire?

La possibilità di far ritorno a casa è sempre consentita

Parenti e amici: posso andare a trovarli?

Si può andare a trovare parenti o amici, a condizione di una volta al giorno (purché sia all’interno dello stesso comune), massimo due persone.
I minori di 14 anni o persone non autosufficienti non vengono conteggiati.

Se ho un parente che non è autosufficiente oppure ha problemi di salute, posso andare a trovarlo?

Essendo un motivo d’urgenza è possibile andare a trovarlo anche se si trova fuori regione

Posso recarmi insieme ad amici nella seconda casa?

No, è consentito solamente al nucleo familiare.

Posso portare i bambini a scuola?

Si, è considerato uno spostamento necessario.

Quali scuole risultano aperte in Lombardia?

Asili nido, scuole materne, elementari, e medie, dove la didattica continua ad essere in presenza. ( dall’11 gennaio è stato previsto il rientro a scuola del 50% degli studenti delle superiori che si trovano in zona arancione)

Posso fare attività sportiva?

Si, basta che sia all’interno del proprio comune. Non sono consentiti sport di contatto. Le palestre e le piscine sono ancora chiuse, ma sono aperti i centri sportivi

Articolo Precedente

Orrore a Cabiate: i dettagli sulla morte della bimba di 18 mesi

Articolo Successivo

Il rapper 1727Wrldstar arrestato: Percosse e aggressione nei confronti della compagna