Covid: Lockdown totale dal 25 febbraio?

Covid: Lockdown totale dal 25 febbraio?

l’Italia sta venendo travolta dalle varianti del covid, e sul piatto del governo vi sia anche la valutazione di un lockdown totale. La decisione di una chiusura generale sta prendendo sempre più forma tra le file del governo Draghi, e dopo un anno di battaglia contro il virus sembra che si sta tornando nuovamente punto a capo.

A destare preoccupazione tra gli esperti, è soprattutto la variante inglese, che era già stata scoperta in un caso su cinque. Visto l’alta pericolosità di questa variante, anche per la sua velocità di trasmissione, il governo insieme agli esperti sta decidendo in queste ore se trasformare o meno tutto il paese in un unico blocco arancione.

Lockdown: l’Italia sulla stessa scia della Germania

Il governo Draghi, sembra sia intenzionato a prendere la stessa decisione della Germania, dove Angela Merkel ha per la terza volta prolungato il periodo di lockdown totale, con l’intenzione di fermare una possibile terza ondata.
In Italia l’indice Rt è in salita da ormai tre settimane, e venerdì 19 febbraio ormai era prossimo all’1.

Visto anche il fatto che già diverse regioni e città sono state di nuovo portate in fascia arancione e rossa, sembra quindi certa la decisione del governo di inasprire nuovamente le restrizioni in tutto il paese.

Quando l’Italia potrebbe diventare tutta arancione?

Secondo le prime ipotesi, la data scelta per cambiare completamente colore al nostro paese, è il 25 febbraio, ossia la data in cui sarà scaduto lo spostamento tra regioni. Il governo si dovrà sedere al tavolo insieme alle regioni e decidere di comune accordo come procedere, anche se da un primo riscontro già molti presidenti di regioni hanno opzioni diverse.

Articolo Precedente

Partite Iva: cosa potrete dire addio con Draghi

Articolo Successivo

Opinionista, ma quanto ci costi? I 7 opinionisti più pagati