Take a fresh look at your lifestyle.

Opinionista, ma quanto ci costi? I 7 opinionisti VIP più pagati

0

Trasmissione che vai, opinionista che trovi! Proprio così, quasi tutti i talk show che siamo abituati a vedere prevedono la presenza della figura del cosiddetto opinionista, ospite d’eccezione che commenta quanto accade in trasmissione.

Ma vi siete mai chiesti quanto guadagnano questi VIP per esprimere, in puntata, la loro opinione. Il cosiddetto “gettone di presenza” di alcuni di loro è talmente alto da far storcere il naso ai più. Curiosi?

Leggi anche: Blogger famosa gira un video mentre tenta di mangiare un polpo vivo

Chi sarà l’opinionista più costoso? Ecco la classifica

Nonostante non esista una classifica ufficiale con la quale possa elegersi l’opinionista con la paga più alta in assoluto, non è difficile creare, in base ai cachet, una classifica ufficiosa.

  • Settimo posto e, quindi, cachet più basso per l’ex opinionista di Uomini e Donne Karina Cascella la cui presenza (a Pomeriggio Cinque) verrebbe pagata 500 euro;
  • Sesto posto per l’amatissimo Cristiano Malgioglio il cui cachet si fermerebbe (si fa per dire!) a 1.000 euro a puntata;
  • quinto posto per 4 grandi nomi del settore, Tina Cipollari, Gianni Sperti, Lory Del Santo e Serena Grandi il cui ruolo da opinionista frutterebbe tra i 1.000 e i 2.000 euro a puntata;
  • quarto posto per Vittorio Sgarbi e Platinette la cui “paga” si aggirerebbe attorno ai 3.000 euro ad ospitata.
  • Medaglia di bronzo, al terzo posto, per Anna Falchi che chiederebbe per la sua presenza 3.500 euro a puntata;
  • A Valeria Marini spetta una meritatissima medaglia d’argento con i 7.000 euro richiesti per ogni presenza.
  • A dominare su tutti, però, sono Belen Rodriguez e Gabriel Garko. Ospitarli in puntata è un vero e proprio salasso per le trasmissioni televisive dato che il cachet parte dai 12.000 euro a puntata.

A far emergere questi dati, scandalosi per buona parte di noi, è stato Lorenzo Crespi in una recente intervista. L’attore, in un momento di particolare difficoltà economica, ha fatto notare come l’opinionista meno pagato, con una sola presenza, copra il salario minimo di un impiegato in Italia.

Cifre discutibili a maggior ragione dopo che Barbara D’Urso le ha definite semplicemente come “rimborso spese“. Alla faccia dei rimborsi!!

© Riproduzione riservata

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More