Take a fresh look at your lifestyle.

Romina Power tuona in tv: “È la nostra vergogna nazionale”

0

Nel corso del rewind delle scorse puntate di Verissimo in onda il sabato pomeriggio su Canale 5, è stata riproposta la partecipazione di Romina Power. Durante la pandemia da Coronavirus, la programmazione televisiva è stata costretta a rimodularsi, così una trasmissione che richiede il contatto con il pubblico come la trasmissione del sabato pomeriggio di Silvia Toffanin ha scelto di riproporre alcuni pezzi salienti delle passate puntate.

Di recente si è riproposta l’intervista realizzata da Silvia Toffanin a Romina Power, che al momento vive la sua quarantena in Italia, a Cellino San Marco presso la tenuta di Albano Carrisi, che sarebbe tornato insieme a Loredana Lecciso. La riproposizione dell’intervista rilasciata da Romina Power nel salotto di Silvia Toffanin, ha permesso di riportare l’attenzione su alcune sue dichiarazioni.

Durante la sua partecipazione a Verissimo la Power si è lasciata andare ad un vero e proprio sfogo, aprendosi in pieno agli spettatori. Tra i temi toccati nel corso della sua confessione cuore a cuore alla conduttrice di Canale 5 ci sono: i suoi genitori, l’amore, l’ex marito, la scomparsa della sua primogenita Ylenia.

Nel corso della sua confessione nel salotto della Toffanin ha affrontato il dolore per la morte di sua madre, venuta a mancare alcuni anni fa a causa di un tumore. Inoltre Romina Power ha fatto cenno al suo stile di vita attuale, raccontando che è contraria alle cose chimiche e che preferisce invece la via della cura naturale. In seguito si è lasciata andare ad un’esternazione un po’ critica che ha lasciato dubbiosi i telespettatori a casa ed il pubblico in studio.

Infatti ha dichiarato che se all’epoca avesse avuto più conoscenza delle cure omeopatiche come quelle che ha oggi, avrebbe fatto di più per far vivere più a lungo sua madre, Linda Christian. Inoltre si è espressa sul suo rapporto con la famosa attrice dicendo che lei le dava molto libertà e forse la libertà è stato per la donna una forma di insegnamento per i figli.

Romina Power su Trump e sulla scomparsa di Ylenia

In seguito, Romina Power ha parlato del suo legame con l’America, infatti è nata a Los Angeles, e si è soffermata sulla situazione attuale. Così ha speso delle parole critiche nei confronti dell’attuale presidente degli Stati Uniti sostenendo: “Trump è un disastro, voglio solo dire due parole: è la nostra vergogna nazionale poi non dico più niente su di lui”.

Ma il momento più toccante di tutta l’intervista rilasciata da Romina Power a Verissimo è il passaggio in cui parla della scomparsa della figlia Ylenia. Un dramma che ha pesato molto sulla separazione dal cantante pugliese, come entrambi hanno più volte sottolineato. La scomparsa della primogenita Ylenia è ancora avvolta in un profondo mistero nonostante siano passati tanti anni.

La ragazza che aveva soltanto 23 anni, scomparve tra il 31 dicembre 1993 e il 1° gennaio 1994, in circostanze ancora inspiegabili mentre si trovava a New Orleans. Romina Power malgrado tutti gli anni che sono trascorsi da quell’evento tragico, pensa che sua figlia possa essere ancora viva, e continua a vivere con la speranza di poterla riabbracciare un giorno. Queste le sue parole: “So che potrebbe essere cambiata molto da allora, ma se qualcuno dovesse riconoscere una donna che somiglia a questa ragazza, per favore mi contatti”.

Se amate questa notizia dal mondo gossip, ne troverete tante altre sul nostro sito, che raccontano le curiosità dal mondo dei personaggi famosi più in voga del momento, non lasciatevi scappare nulla, seguendoci tutti i giorni.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More