Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

Cucciolo di bradipo fissa dolcemente la telecamera

Un tenero scatto diffuso da The Sloth Sanctuary of Costa Rica mostra in primo piano un cucciolo di bradipo che fissa teneramente l'obiettivo. The Sloth...

Desiderio di dolci? la probabile causa

Dieta e desiderio di dolci non vanno d’accordo, ma si può tenere a freno la gola, dormendo di più. Questa la conclusione di un recente studio scientifico che ha analizzato la correlazione tra costante desiderio di dolci e qualità del sonno. Secondo uno studio pubblicato sul Journal of the American Heart Association, chi ha spesso voglia di mangiare dolci e cibi grassi è spinto dalla mancanza di sonno. Quindi chi non ha dormito abbastanza sperimenta nel corso della giornata questo desiderio.

A tale conclusione sono giunti i ricercatori dell’Irving Medical Center della Columbia University, che nel corso dell’indagine hanno esaminato un campione di quasi 500 donne. Queste partecipanti avevano preso parte al programma AHA Go Red for Women. Nel corso della sperimentazione si sono analizzate le correlazioni tra la misurazione della qualità del sonno ed il regime alimentare.

Esaminando le abitudini legate al sonno di questo gruppo di donne, di età compresa tra i 20 e i 76 anni, il team di studio si è soffermato sui seguenti fattori: la qualità del sonno, l’insonnia, il tempo necessario per addormentarsi. Inoltre si sono presi in considerazione il tipo di cibo consumato dal campione e le quantità.

Così si è notato che i soggetti che durante la notte dormivano male o soffrivano di insonnia al risveglio si ritrovavano con un alto desiderio di dolci. Un comportamento che a lungo andare è pericoloso per la salute, perché espone all’insorgenza di condizioni patologiche come: obesità, malattie cardiache, diabete di tipo 2.

In sostanza, lo studio dell’Irving Medical Center della Columbia University ha posto l’attenzione sull’importanza di un buon riposo per la salute. Da intendere come un sonno appagante sia dal punto di vista della qualità e sia della quantità. Solo chi dorme bene può controllare al meglio il proprio peso corporeo.

Desiderio di dolci: influenza degli ormoni

Nello specifico gli scienziati hanno osservato, in merito al desiderio di dolci, che le donne che avevano difficoltà a prendere sonno, tendevano nel corso della giornata a mangiare una quantità maggiore di cibo. Mentre le donne con insonnia grave consumavano più cibi di qualità inferiore rispetto a quelle con forma lieve di insonnia. La dottoressa Brooke Aggarwal, autrice senior dello studio ed assistente professore di scienze mediche presso il Vagelos College of Physicians and Surgeons della Columbia University, ha ribadito che tale relazione può aiutare nella prevenzione delle malattie cardiache nelle donne.

Inoltre la Aggarwal ha sottolineato che le donne sono ad alto rischio di obesità e di disturbi del sonno, per l’influenza soprattutto degli ormoni e di altri fattori. Quindi, in diverse fasi della loro vita possono risentire dalla mancanza di qualità del sonno, che come conseguenza scatena un maggiore desiderio di dolci. Ma spinge anche a ricercare più di frequente il cibo, in quanto i problemi legati ai disturbi del sonno stimolano la fame. Ma allo stesso tempo annullano i segnali ormonali da cui dipende il senso di sazietà.

Infatti i soggetti che non dormono a sufficienza per ricaricare le energie, o che non si sono goduti un sonno di buona qualità sono colpiti da attacchi di fame nel corso della giornata. Questo perché gli ormoni attivano lo stimolo della fame. In particolare si verifica uno squilibrio tra gli ormoni che regolano la soppressione della fame ed il senso di sazietà.

Inoltre in caso di insonnia si registra una particolare influenza da parte dei livelli di insonnia sull’ippocampo, regione cerebrale deputata alla regolazione dell’assunzione di cibo. Quindi in caso di alterazioni delle stesse attività dell’ippocampo si ricercano in particolare i cibi zuccherati e quelli grassi. Ci si lascia guidare dal proprio impulso quando si risente degli effetti della stanchezza dovuti dalla sottrazione di sonno.

Se avete ritenuto questo nostro articolo interessante, dando delle effettive risposte al perché vi ritrovate spesso con un forte desiderio di dolci, vi invitiamo a leggere altri interessanti contenuti sul mondo lifestyle, che riguardano la vostra vita quotidiana.

Must Read

Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

Cucciolo di bradipo fissa dolcemente la telecamera

Un tenero scatto diffuso da The Sloth Sanctuary of Costa Rica mostra in primo piano un cucciolo di bradipo che fissa teneramente l'obiettivo. The Sloth...

Related Articles

Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here