Dieta dei 5 kg, il piano alimentare che ci farà perdere peso

Dieta dei 5 kg, il piano alimentare che ci farà perdere peso

Dieta dei 5 kg, se avete notato che gli abiti che portate solitamente vi vanno stretti, oppure se vi state rendendo conto di aver preso qualche chiletto di troppo, il piano alimentare che tra poco vi suggeriamo farà certamente a caso vostro.

Il piano consiste in un riordino del cibo, assegnando a ciascun pasto i macro nutrimenti più necessari per smaltire il grasso nutrendo il corpo.

La dieta dei 5 kg

Carboidrati al mattino

Il metabolismo è più veloce nelle prime fasi della giornata, ed è proprio per questo che si suggerisce di consumare almeno 150 grammi di carboidrati da cereali interi sia a colazione che durante il pranzo.

Si possono ottenere molti benefici dai carboidrati e avere dinanzi a se tutto il tempo per poterli bruciare. Vi consigliamo di mangiare avena o quinoa.

Verdure a cena

Gli ortaggi sono particolarmente ricchi di fibra, indispensabile per il regolare transito intestinale, ma anche in grado di ridurre il colesterolo e perdere qualche chiletto in eccesso. Patate dolci, carote, barbabietole, zucca e patate inoltre ci aiuteranno con la sazietà, contengono carboidrati sani e sono abbondanti di nutrimenti.

Grassi sani

Utilizza l’olio di oliva o di cocco come fonte primaria di grassi. Sono grassi sani che aiutano la salute del cuore e ci fanno accumulare meno peso. Vi consigliamo anche il consumo di avocado, ricco di grassi sani, ma anche dalle alte quantità di vitamina e antiossidanti.

Dolci

Cambiate i dolci molto ricchi di zucchero e preparati con farine raffinate, con una buonissima mela al forno, condita con cannella e un pizzico di miele.

Le mele contengono zuccheri che alimentano i batteri che ci sostengono nel bruciare più grasso. Inoltre, le fibre contenute nelle mele ci danno la possibilità di espellere una quantità maggiore di tossine.

Se qualcuno di voi vorrà provare la dieta dei 5 kg, potrà lasciare un commento sulla sua efficacia e sui risultati ottenuti, saremo felici di rispondere a tutti.

Articolo Precedente

Cani blu, il mistero degli avvistamenti in Russia

Articolo Successivo

Fabrizio Corona: dopo le polemiche il tribunale si difende