Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

Cucciolo di bradipo fissa dolcemente la telecamera

Un tenero scatto diffuso da The Sloth Sanctuary of Costa Rica mostra in primo piano un cucciolo di bradipo che fissa teneramente l'obiettivo. The Sloth...

Dimagrire in quarantena. Il menu tipo da seguire

Tra le tante preoccupazioni che si stanno condividendo durante il lockdown, figura anche il modo rapido e sano per dimagrire in quarantena. In molti hanno preso peso, visto che non si può fare molto in casa, se non concedersi quale peccato di gola. Dopo settimane passate a casa, senza tante distrazioni piacevoli, che portano a rinunciare al proprio divano di casa, urge una dieta per poter dimagrire in quarantena. O meglio un regime più light per dimagrire in quarantena e ritornare in forma.

Per sbarazzarsi dei chili di troppo, è bene seguire un regime alimentare variegato e sano da associare ad un po’ di movimento da fare regolarmente. Tra gli effetti della quarantena ci sono due eccessi: una maggiore propensione alla vita sedentaria e gli abbondanti pasti. Come conseguenza è opportuno dimagrire in quarantena, per recuperare il proprio peso forma.

Chi si è lasciato andare agli eccessi a tavola, cimentandosi anche in preparazioni casalinghe di pane, pizza, dolci e tanto altro, si ritrova appesantito, gonfio e con qualche chilo di troppo. Si deve rinunciare per prima cosa ai cibi grassi, ai fritti, ai carboidrati raffinati, allo zucchero.

Oltre a ripensare alla dieta quotidiana, per dimagrire in quarantena è necessario anche muoversi di più stando dentro casa. Ad esempio si possono praticare attività quali: pilates, yoga, ginnastica dolce, zumba. Si può ripristinare la tendenza della pratica della ginnastica in casa che prende il nome di Gymnhouse, una vera e propria disciplina che condensa le parole gymnasium (palestra) e house (casa). Questo settore fitness offre delle modalità di allenamento alla portata di tutti come nel caso di: Fatburning Pilates, esercizi mirati per bruciare i grassi sfruttando la fascia aerobica della frequenza cardiaca; Step tonic, che si esegue salendo e scendendo da un gradino; Tapis roulant; Spinbike.

Si tratta di soluzioni adatte anche a chi è pigro, e non ama fare attività motoria, anche se indispensabile per dimagrire in quarantena perché fanno bruciare calorie e migliorano la qualità del riposo notturno, grazie al quale si produce la grelina, l’ormone che regola il senso di sazietà. In più, chi fa attività fisica fa scorte di un antidepressivo naturale perché produce una maggiore quantità di endorfine, i neurotrasmettitori del benessere.

Per quanto riguarda il regime alimentare da seguire per dimagrire in quarantena, si consiglia di non saltare la prima colazione, optando per una variante salutare ed energizzante a base di frutta fresca di stagione e dal basso indice glicemico come: pere, mele, fragole, mirtilli ed altri frutti di bosco. La frutta si deve accompagnare con una fonte proteica, una buona scelta è lo yogurt bianco magro oppure il kefir. In alternativa alla frutta si possono abbinare i grassi buoni, di cui è ricca la frutta secca a guscio ma anche i semi oleosi, che assicurano anche un prolungato senso di sazietà.

A pranzo ed a cena per dimagrire in quarantena si dovrebbero preferire i cereali integrali, gli ortaggi, la verdura, che assicurano una buona fonte di fibre che consentono di assimilare più lentamente zuccheri e grassi. In più danno un maggiore senso di sazietà e sono detox a livello intestinale. Le fibre si possono abbinare a cibi proteici quali: pesce, carne, uova, legumi.

Il condimento irrinunciabile della dieta Mediterranea è l’olio extravergine d’oliva che fornisce un buon mix di acidi grassi essenziali, dall’azione antiossidante ed antinfiammatoria. Si consigliano poi degli spuntini leggeri per mantenere attivo il metabolismo, e favorire la perdita di peso durante la mission che ha lo scopo di dimagrire in quarantena. Optando per delle soluzioni sazianti, leggere e salutari.

Un esempio di menu tipo da seguire per una settimana per dimagrire in quarantena

Primo giorno
Colazione: yogurt bianco magro; una manciata di fiocchi di avena; noci.
Spuntino: (facoltativo): frutto di stagione e mandorle.
Pranzo: pasta integrale, oppure cereali integrali in chicchi; lenticchie; verdura di stagione.
Spuntino: frutto di stagione ed una tisana detox.
Cena: uova sode o alla coque; verdure di stagione; una fetta di 50 g di pane integrale.

Secondo giorno
Colazione: kefir e pane integrale di segale con un velo di marmellata o confettura.
Spuntino: (facoltativo): yogurt bianco magro; noci o mandorle.
Pranzo: riso integrale con pomodorini; verdura di stagione (spinaci, rucola, finocchi, lattuga, indivia).
Spuntino: 1 frutto di stagione.
Cena: trancio di tonno ai ferri; verdura di stagione; pane integrale.

Terzo giorno
Colazione: porridge; 1 frutto di stagione; una tisana detox.
Spuntino: (facoltativo): anacardi senza sale ed uno yogurt bianco magro.
Pranzo: quinoa con fagioli; un piatto di verdura di stagione.
Spuntino: 1 frutto di stagione.
Cena: merluzzo al vapore; un piatto di verdura di stagione; pane integrale.

Quarto giorno
Colazione: 1 bicchiere di latte di mandorle da abbinare ai muesli.
Spuntino: (facoltativo): 1 cucchiaio di semi oleosi a scelta tra: zucca, girasole, lino.
Pranzo: fesa di tacchino; contorno di verdura di stagione; una fetta di pane integrale.
Spuntino: un quadratino di cioccolato fondente al 70%.
Cena: frittata con asparagi; verdure di stagione; una fetta di pane integrale.

Quinto giorno
Colazione: latte parzialmente scremato; una manciata di fiocchi di avena; un frutto di stagione.
Spuntino: (facoltativo): mandorle e succo di frutti di bosco.
Pranzo: salmone fresco; patate; verdura a scelta.
Spuntino: macedonia a base di un frutto di stagione e di un cucchiaino di semi.
Cena: carne di vitello o di manzo; insalata mista; una fetta pane integrale.

Sesto giorno
Colazione: yogurt greco con fiocchi di riso e noci.
Spuntino: (facoltativo): 1 frutto di stagione.
Pranzo: pasta integrale con ceci; insalata mista.
Spuntino: 1 tisana; noci; 1 frutto di stagione.
Cena: nasello; un piatto di verdure; pane integrale.

Settimo giorno
Colazione: latte di mandorle con muesli.
Spuntino: (facoltativo): 1 cucchiaio di semi oleosi di zucca, girasole, lino.
Pranzo: fesa di pollo; verdura di stagione; una fetta di pane integrale.
Spuntino: 1 frutto di stagione e qualche noce ( o di noci di macadamia).
Cena: orata con verdure e pane integrale.

Must Read

Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

Cucciolo di bradipo fissa dolcemente la telecamera

Un tenero scatto diffuso da The Sloth Sanctuary of Costa Rica mostra in primo piano un cucciolo di bradipo che fissa teneramente l'obiettivo. The Sloth...

Related Articles

Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here