Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

Cucciolo di bradipo fissa dolcemente la telecamera

Un tenero scatto diffuso da The Sloth Sanctuary of Costa Rica mostra in primo piano un cucciolo di bradipo che fissa teneramente l'obiettivo. The Sloth...

Genitori abbandonano il figlio disabile di 12 anni in casa da solo per 5 settimane

Arriva dagli Stati Uniti una vicenda straziante di abbandono di un minore da parte dei genitoi che hanno lasciato il figlio disabile di 12 anni in casa da solo per 5 settimane. Il caso vede per protagonisti una coppia di coniugi Janine e Brendan Luke, di Blue Springs, in Missouri, questi genitori hanno abbandonato da solo il figlio disabile di 12 anni in casa per 5 settimane.

La coppia di genitori statunitensi, entrambi trentenni, secondo quanto ricostruito dalla stampa locale ha abbandonato il figlio colpito da paralisi cerebrale, una condizione che lo costringe a vivere sulla sedia a rotelle.

Il ragazzo è rimasto solo per più di un mese in casa mentre la coppia controllava il figlio disabile con un sistema di videosorveglianza. Un metodo di controllo che era stato creato apposta per far credere ai vicini che lui non fosse da solo in casa, ma con un adulto. Malgrado tutto il 12enne è riuscito a cavarsela, così per un mese è sopravvissuto da solo senza che nessuno si prendesse cura di lui e dei suoi bisogni.

In seguito, i genitori che hanno abbandonato il figlio disabile sono stati scoperti dalla polizia. Infatti i due dopo essere stati rintracciati sono stati arrestati con l’accusa di abbandono di minore. Al momento dell’arresto, i genitori del ragazzo disabile si sono giustificati affermando che avevano bisogno di relax e di stare da soli.

Perché il figlio era diventato troppo violento e spesso manifestava nei loro confronti delle vere e proprie esplosioni di rabbia. Quindi per giustificare il caso di abbandono del ragazzo hanno tirato in ballo una convivenza abbastanza difficile a causa degli scatti di ira e dei modi violenti del figlio disabile di 12 anni.

Genitori abbandonano figlio disabile

Genitori abbandonano il figlio disabile di 12 anni in casa da solo: il peggior caso di abbandono di minore

Da quanto riferito dagli agenti che si sono occupati del caso si tratta di una delle vicende più raccapriccianti di abbandono che abbiano mai visto. In particolare, un agente della polizia locale intervistato dall’emittente Fox 4, ha ribadito che questo è il peggior caso di abbandono di minore che gli sia mai capitato nel corso di tutta la carriera.

I genitori del giovane dopo l’arresto sono stati rilasciati in attesa di presentarsi davanti al giudice per la prima udienza del processo che si svolgerà a loro carico. Il minore invece si è affidato ai servizi sociali locali.

Almeno secondo quanto riferito dal Sun che ha ribadito che la coppia verrà sottoposta ad un processo per aver abbandonato il figlio disabile minorenne per 5 settimane, senza nessuno che si prendesse cura di lui.

Per continuare a rimanere aggiornati sui fatti di cronaca nel mondo, continuate a seguirci periodicamente. Buona lettura.

Must Read

Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

Cucciolo di bradipo fissa dolcemente la telecamera

Un tenero scatto diffuso da The Sloth Sanctuary of Costa Rica mostra in primo piano un cucciolo di bradipo che fissa teneramente l'obiettivo. The Sloth...

Related Articles

Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here