Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

Cucciolo di bradipo fissa dolcemente la telecamera

Un tenero scatto diffuso da The Sloth Sanctuary of Costa Rica mostra in primo piano un cucciolo di bradipo che fissa teneramente l'obiettivo. The Sloth...

Guida ubriaco una bicicletta elettrica e si schianta, non è la prima volta

In bicicletta elettrica ubriaco

Una notte certamente da dimenticare per quest’uomo di 60 anni di Lavis, comune con meno di 10.000 abitanti in provincia di Trento. Infatti i carabinieri l’hanno trovato ubriaco mentre era alla guida della sua bicicletta elettrica.

Come detto in precedenza questa è l’ennesima volta che succede. La prima volta sembra è dì 20 anni fa: nel 1999 dopo che venne trovato positivo dopo un controllo da parte delle forze dell’ordine test gli fu revocata la patente per diversi mesi.

Ma nel 2015 le autorità decidono di togliergli completamente la patente dopo che per l’ennesima volta venne trovato ubriaco alla guida della propria auto.

Pochi giorni fa quest’uomo viene notato dalle forze dell’ordine in sella alla sua bicicletta elettrica ancora una volta  sotto l’effetto dell’alcol.

Ovviamente il codice della strada non fa sconti per nessuno, anche se il mezzo usato è  una bicicletta. Infatti l’uomo dovrà rispondere del reato commesso. È questa volta si tratta dell’ottava denuncia.

Tutte con la stessa accusa: guida in stato di ebrezza.

Il tutto è avvenuto dopo una sua rovinosa caduta. Le forze dell’ordine che si trovavano  in zona, lo hanno visto a terra e sofferente. A quanto sembrerebbe l’uomo è scivolato in un tratto leggermente in discesa, probabilmente anche a causa dei suoi riflessi condizionati dall’eccesso dell’alcol.

In quel caso l’uomo ha riportato ferite al torace e alla testa.

Che succederà ora?

Dopo l’incidente, i carabinieri lo hanno accompagnato in ospedale per sottoporlo a dei controlli per le ferite avute. Dopodiché hanno deciso di sottoporlo all’alcol test , per capire quanto avesse bevuto.

Una volta avuti i risultati del test, i carabinieri hanno costatato che l’uomo aveva all’interno del proprio corpo un livello di 1,4 grammi su litro, ossia una cifra tre volte oltre la soglia minima.

Una violazione oggettivamente pesante.

Ed è cosi che, una volta medicato dalle ferite, il 60 enne ha collezionato la sua ottava denuncia per guida in stato di ebrezza. Non vi è alcuna attenuante perché fosse alla guida di una bicicletta.

Infatti il codice della strada non fa sconti alla guida in stato di ebrezza, quindi la sanzione è identica qualsiasi mezzo sia utilizzato.

Ora l’umo di Lavis dovrà presentarsi davanti ai giudici per rispondere della sua condotta.

Potrebbero interessarti anche:

Must Read

Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

Cucciolo di bradipo fissa dolcemente la telecamera

Un tenero scatto diffuso da The Sloth Sanctuary of Costa Rica mostra in primo piano un cucciolo di bradipo che fissa teneramente l'obiettivo. The Sloth...

Related Articles

Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here