Home Notizie curiose Le città più pericolose del mondo

Le città più pericolose del mondo

0

Quando pianifichi il tuo prossimo viaggio, potresti voler evitare alcune delle città più pericolose, ovvero quelle che stiamo per menzionare. Nel 2017, si sono classificati tra i luoghi più pericolosi del mondo sulla base dei casi di omicidio pro capite.

Los Cabos, in Messico , è la città più pericolosa del mondo con un tasso di omicidi di 111,33 per 100.000 persone. La posizione di questa città nell’elenco delle città più pericolose del mondo è indicativa dell’aumento del crimine che il Messico ha vissuto nell’ultimo anno. Nel 2017 e nel 2018, la località turistica di Los Cabos ha fatto notizia per una serie di omicidi allarmanti.

La maggior parte della violenza a Los Cabos è principalmente legata al commercio di droga, e i turisti non sono stati l’obiettivo. Tuttavia, i casi di violenza sono ancora drastici. Hanno guadagnato la popolare destinazione di vacanza un posto in cima alla lista delle città più pericolose del mondo.

Caracas, in Venezuela , è la seconda città più pericolosa al mondo. Con 111.19 omicidi per 100.000 persone, in precedenza aveva conquistato il primo posto. Al terzo posto c’è Acapulco, in Messico , con 106,63 omicidi per 100.000 persone.

La violenza provocata dal traffico di droga e dalle bande organizzate sono state accusate della violenza implacabile in queste città, sebbene i fattori siano generalmente piuttosto complicati. Sfortunatamente, nessuna di queste città è estranea alle prime tre posizioni, fatta eccezione forse per la località turistica di Acapulco, dove negli ultimi anni si è diffusa la violenza da altre regioni del paese.

Quattro città negli Stati Uniti sono annoverate tra le più pericolose del mondo. Le città sono, in ordine decrescente di tassi di omicidi, St. Louis, Missouri (65,83), Baltimora, Maryland (55,48), New Orleans, Louisiana (40,10) e Detroit, Michigan (39,69).

Le città più pericolose negli Stati Uniti

Negli Stati Uniti, le leggi rilassate relative alla proprietà delle armi sono spesso oggetto di molti dibattiti. Negli Stati Uniti, la violenza armata è responsabile ogni anno di decine di migliaia di decessi in tutta la nazione.

Una città che è una notevole omissione dalla lista è Chicago. Sebbene la città di Chicago abbia avuto una reputazione per il crimine negli ultimi anni, il suo tasso di omicidi è di 27,22 omicidi per 100.000 residenti. È importante notare che sebbene la città di Chicago abbia subito una riduzione generale del crimine violento nei primi anni 2000, a partire dal 2010 il crimine sembra essere ancora in aumento.

Delle voci in questo elenco, molte città possono essere trovate in una regione del mondo conosciuta come America Latina. L’America Latina si riferisce generalmente ai paesi dell’America centrale e meridionale, dove la lingua predominante è lo spagnolo (o nel caso del Brasile, portoghese).

I fattori per il dominio di questi paesi sono vari e complicati. La violenza legata al traffico di droga e alla disparità di reddito. I politici e funzionari, residui di una storia di brutale colonialismo sono stati tutti indicati come fattori che incoraggiano la violenza.

Tre città del Sud Africa fanno anche parte dell’elenco delle città più pericolose del mondo: Città del Capo (62.25), Durban (38.12) e Nelson Mandela Bay (Port Elizabeth) (37.53).

Il Sudafrica, che occupa la parte più meridionale del massiccio continente africano, ha spesso ottenuto pubblicità per i suoi alti tassi di criminalità, compresi i tassi di omicidio. Fattori con alti tassi di disoccupazione e razzismo sistemico sono stati accusati delle tendenze violente nelle città sudafricane.

Leggi anche: Una meta per le tue vacanze nella spiaggia di popcorn

© Riproduzione riservata

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here