21.8 C
Roma
giovedì 17 Giugno 2021

Mantova, medico morto a 64 anni: Si era sottoposto al vaccino anti Covid

A Mantova medico morto a 64 anni dopo essersi sottoposto al vaccino anti Covid. Nella giornata di ieri è stata richiesta l'autopsia

A Mantova medico morto a 64 anni dopo essersi sottoposto al vaccino anti Covid. Durante la giornata di ieri 15 Gennaio 2021 è stata autorizzata e svolta l’autopsia di Enrico Patuzzo, il medico di 64 anni che ha perso la vita il giorno dopo essersi vaccinato contro il Covid-19.

Il medico collaborava all’interno dell’ospedale di Pieve di Coriano a Mantova lasciando un grandissimo vuoto nella sua famiglia. A dare la notizia inaspettata è stata proprio l’azienda sanitaria della città.

La stessa infatti, in una notta Giovedì 14 Gennaio 2021, ha dichiarato una “perdita di uno stimato professionista” sottolineando quanto l’uomo soffrisse di patologie croniche. In seguito è stata autorizzata e svolta l’autopsia “al fine di chiarire anche ogni più piccolo dubbio e per confermare l’assenza di qualsiasi nesso tra la vaccinazione e il triste evento occorso”.

Mantova, medico morto a 64 anni: Si era sottoposto al vaccino anti Covid

In merito a quello che è successo a Enrico, si sono ritrovati in riunione anche i vertici dell’ospedale. Il tutto, per cercare di capire meglio quello che è realmente accaduto al medico. Enrico Patuzzo infatti, è morto nella giornata di giovedì 14 Gennaio alle ore 11 all’interno della propria casa a Porto Mantovano.

Il medico aveva dedicato tutta la sua vita nel reparto di Chirurgia dell’ospedale Carlo Poma a Mantova. Patuzzo lascia così sua moglie e i due figli. Patuzzo ormai da diverso tempo soffrire di problemi cardiaci tanto da aver deciso di trasferirsi per lavoro in un ospedale più piccolo.

Nella giornata di ieri è proprio l’autopsia richiesta a cercare e scoprire la reale causa del suo decesso.
L’Asst nel frattempo, ha voluto lanciare un’importante comunicazione su quello che è accaduto: “Sia agli organismi di governo regionali che alle autorità di regolazione tecnico-scientifica con le quali sarà avviata ogni necessaria collaborazione al fine di perseguire le cause del decesso”

La morte di Enrico Patuzzo inaspettata e dolorosa, ha distrutto così una famiglia che è rimasta senza marito ma soprattutto senza padre. Un dolore immenso che gli amici, i colleghi e i parenti del dottore hanno voluto ricordarlo con messaggi di affetto anche tramite il so profilo Facebook.

In molti hanno voluto lasciare una piccola dedica, come ad esempio: “Era veramente un gran dottore”.

Altre news
Potrebbero interessarti