Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

Cucciolo di bradipo fissa dolcemente la telecamera

Un tenero scatto diffuso da The Sloth Sanctuary of Costa Rica mostra in primo piano un cucciolo di bradipo che fissa teneramente l'obiettivo. The Sloth...

Marie Kondo, guru dell’ordine, suggerisce alcuni consigli per la quarantena

I preziosi consigli dell’esperta di economia domestica Marie Kondo, nota per essere la guru dell’ordine, sono utili anche durante la quarantena imposta dalla pandemia da Coronavirus. L’ideatrice del metodo KonMari, sistema studiato per riordinare al meglio gli spazi abitativi per migliorare la qualità della propria vita, ha indicato dei piccoli accorgimenti per gestire l’isolamento domestico.

Non è la prima volta che la scrittrice giapponese affronta in prima persone situazioni di emergenza. Infatti, Marie Kondo in passato è rimasta bloccata nel suo appartamento durante il terremoto e lo tsunami di Tōhoku del 2011. Un tipo di esperienza traumatica che però le ha dato la possibilità di sperimentare i consigli che suggerisce per il lockdown da Coronavirus.

Il prolungato periodo di isolamento in casa, che ha affrontato in passato, le ha permesso di sviluppare in lei una mentalità pratica ed un approccio metodico. Un modo di vivere comune a molte popolazioni orientali, tra cui il Giappone, dove le persone sono abituate ad affrontare episodi traumatici quali le catastrofi naturali. Quindi il background orientale continua ad influenzare lo stile di vita di Marie Kondo, che è direttamente relazionato ad una conoscenza di tipo pratico che si affida alla preparazione.

La famosa guru dell’ordine Marie Kondo invita a non farsi prendere dalla smania di fare scorte di beni di prima necessità, perché non è necessario acquistare troppi generi alimentari. È bene evitare gli sprechi di tipo alimentare. Gioca poi un ruolo centrale, secondo Marie Kondo, il tenere la mente impegnata con attività che mirano a riordinare gli ambienti domestici.

Durante la quarantena, la guru giapponese invita ad applicare la strategia del decluttering, che significa letteralmente “fare spazio” per liberarsi dal superfluo che tende a soffocare le persone anche a livello psicologico. Il lavoro di decluttering consiste nel riordinare non solo buttando ciò che non serve, ma anche portando gli oggetti che non si usano in cantina, soffitta, garage. Ma si può anche scegliere il canale del riciclaggio o del fare regali con quello che non serve.

I suggerimenti per l'ordine da parte di Marie Kondo

Marie Kondo invita a liberarsi degli oggetti che non danno gioia

Allo stesso tempo la specialista di economia domestica invita ad utilizzare il metodo KonMari, che prevede di liberarsi degli oggetti che non danno gioia. Perché secondo Marie Kondo la pulizia e la pianificazione sono di grande aiuto in quanto liberano da stati ansiosi, e quindi assicurano la calma e stimolano la genesi di nuove prospettive.

Prima di acquistare troppi generi alimentari, sarebbe meglio valutare cosa non si ha in dispensa, per facilitare il resoconto delle proprie scorte alimentari, si deve quindi partire dal riordinare gli scaffali e le credenze. Così si potranno riordinare i prodotti che si hanno in casa, scartando quelli scaduti.

Per impegnare in modo vantaggioso il tempo da passare in casa, consiglia poi di preparare: sottaceti, cibi in salamoia, confetture ed altri tipi di conserve. Quindi invita più che a concentrarsi sull’acquisto di altri alimenti, nel ridurre gli sprechi utilizzando al meglio il cibo che si ha a disposizione.

Poiché si è costretti a casa, è fondamentale creare un ambiente favorevole nel quale passare il tempo in modo positivo e costruttivo. Chi lavora da casa con la formula dello smart working dovrebbe fare attenzione ad una scrivania disordinata. Un punto ribadito nel suo libro Joy at Work: Organizing Your Professional Life” scritto in collaborazione con il professor Scott Sonenshein.

Nelle pagine del libro si segnalano il disordine e la confusione come un handicap per le finanze delle aziende, perché possono costare miliardi di dollari ogni anno. In casa, costretti dalla quarantena, potrebbe essere proficuo riordinare. Una pratica che non consiste nel semplice ordinare le cose e metterle via, ma il vero obiettivo è quello di avviare un dialogo con se stessi.

Questo articolo come tanti altri presenti sul nostro sito, spiega come affrontare il periodo della quarantena da Coronavirus ma può essere preso come spunto, per utilizzare questi consigli nella vita quotidiana, quindi se amate il mondo lifestyle, continuate a leggerci ogni giorno.

Must Read

Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

Cucciolo di bradipo fissa dolcemente la telecamera

Un tenero scatto diffuso da The Sloth Sanctuary of Costa Rica mostra in primo piano un cucciolo di bradipo che fissa teneramente l'obiettivo. The Sloth...

Related Articles

Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here