Take a fresh look at your lifestyle.

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

0

Un uomo di nazionalità cinese con l’abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un’infezione ai polmoni. A quanto pare gli è costata cara questa strana passione feticista per gli odori emanati dai calzini sporchi, tolti dai piedi dopo un lungo giorno di lavoro. Questo rituale al limite del comportamento umano ha messo in pericolo la vita del protagonista.

Infatti durante il suo ultimo appuntamento con i calzini maleodoranti ha contratto un’infezione polmonare. Tale focolaio infettivo è stato causato da un fungo nelle scarpe. Dapprima l’infezione da fungo si era sviluppata nelle sue calzature per il sudore dei piedi poi si è propagata alle sue vie aere fino a raggiungere i polmoni.

Una complicazione dovuta alla malsana abitudine di inalare gli odori dei propri calzini da lavoro. In seguito a questo episodio, lo sventurato è stato ricoverato d’urgenza presso l’ospedale di Zhangzhou, nella provincia meridionale del Fujian.

Presso questa struttura ospedaliera, l’uomo è stato sottoposto a radiografia che ha confermato la presenza di una grave infezione ai polmoni. L’uomo è rimasto in cura in ospedale per qualche tempo per debellare il fungo con un approccio terapeutico ad hoc. Secondo il parere dei medici dell’ospedale di Zhangzhou, la causa dell’infezione è da attribuire proprio al comportamento anomalo dell’uomo. Perché i calzini infetti causano micosi ai piedi.

Infezione ai polmoni veicolata da micosi al piede

In genere il problema dei piedi sudati è comune e dipende da diversi fattori. I piedi possono sudare se si indossano delle scarpe scomode, strette oppure in materiali che causano tale conseguenza. Inoltre chi indossa i calzini sintetici tende ad avere i piedi sudati perché si surriscaldano troppo.

Non si devono trascurare dei fattori più seri che determinano un’eccessiva secrezione di sudore da parte delle ghiandole del corpo. Si fa riferimento a patologie quali: il diabete, la stipsi cronica, le malattie al sistema nervoso, i disturbi epatici. Un discorso a parte, lo merita l’iperidrosi: un’alterazione delle ghiandole sudoripare che secernono una maggiore quantità di sudore.

Per quanto riguarda la micosi del piede, la diffusione dei funghi può interessare sia la pianta del piede sia le dita. Inoltre sono comuni le micosi delle unghie. Per scongiurare questa aggressione patogena è bene fare attenzione all’igiene ed all’uso di calzature adeguate. Meglio quelle traspiranti, è bene poi cambiarsi spesso i calzini, in quanto possono veicolare la micosi.

Nel caso dell’uomo cinese ci si è imbattuti in una strana forma di trasferimento del fungo dai piedi ai polmoni, che ha scatenato un’infezione ai polmoni con propagazione del fungo all’interno dell’apparato respiratorio.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More