Orgasmo femminile, il 50% delle donne fingono a letto

Orgasmo femminile, il 50% delle donne fingono a letto

Da una ricerca eseguita sull'orgasmo femminile, sembra risultare che il 50% delle donne, abbia finto il piacere con il proprio partner, almeno una volta nella sua vita

Dubbio amletico e a cui è difficile trovare una soluzione sull’orgasmo femminile: perché una donna e portata a fingere l’orgasmo? Eppure sono tantissimi gli studi che riguardano l’argomento ed altrettanti sono i sondaggi effettuati tra le donne per comprendere questa tendenza.

I risultati ci lasciano un po’ a bocca aperta e ci parlano di una popolazione femminile che, in buona parte, dichiara di non aver mai provato piacere con il proprio partner. Ed ecco, dunque, arrivare la finzione a letto. Ma quali sono i motivi che portano le donne a ciò? Ecco cosa trapelato dagli ultimi studi in merito.

Orgasmo femminile, più del 50% delle donne finge

Il primo dato riguardo all’orgasmo femminile è alquanto sconvolgente. Una percentuale altissima di donne ha rivelato nei sondaggi di aver finto, almeno una volta, di provare piacere a letto col proprio uomo. Stiamo parlando di una fetta compresa tra il 50 e il 70% delle intervistate. Davvero un numero enorme! E nonostante lo studio sia stato fatto nel Regno Unito, pare che in Italia le cose non vadano meglio.

E se la percentuale di chi finge almeno una volta nella vita è quella che abbiamo indicato, più sconcertante la percentuale delle donne che finge sempre l’orgasmo. Ben il 30% delle intervistate non proverebbe mai piacere a letto con il proprio partner. Ma com’è possibile che ciò avvenga?

I motivi che spingono a fingere l’orgasmo femminile

In base a quanto pubblicato, sembrano essere differenti i motivi che spingerebbero le donne a fingere di provare piacere. Se non ha voglia di stare in intimità con il proprio uomo, la donna finge l’orgasmo perché reputa che il maschio, specie se eccitato, non è in grado di distinguere un semplice mugolio da un orgasmo vero e proprio.
Può capitare che le donne fingano per compiacere i propri uomini e per aumentarne la virilità.

D’altra parte, possiamo immaginare come non sia affatto piacevole accorgersi di non aver provocato piacere alla partner. Fingere un orgasmo anche quando questo non c’è può aumentare l’eccitazione sia nell’uomo che nella donna facendo in modo che da una bugia si passi, invece, alla realtà.

Per tutte le donne che praticano queste menzogne sotto le lenzuola sporadicamente, potrebbero esserci dei vantaggi in termini di intesa di coppia. Pare, infatti, che gli uomini, sentendosi felice per le sue prestazioni sessuali, si sentano più sicuri di sé stessi e portino, di conseguenza, una migliorata intesa di coppia.

Una donna che finge un orgasmo lo fa anche per noia o perché non è stata adeguatamente stimolata e, dunque, desidera terminare il prima possibile il rapporto sessuale. E quale soluzione migliore se non quella di fingere di aver raggiunto l’apice del piacere? Un uomo su tre finge il piacere, possibile?

Un ultimo dato, ancor più sconcertante, riguarda il piacere dell’uomo che, a quanto pare, fingerebbe l’orgasmo nel 28% dei casi. Le motivazioni, come per le donne, sono di tipo psicologico dal momento che, ricordiamolo, il piacere parte innanzitutto dal cervello. Nulla di male se ciò avviene di tanto in tanto, ma cosa fareste trovandovi dall’altro lato della barricata?

Scoprire che il vostro partner ha finto con voi non è la scoperta più bella che possiate fare! Fingete, dunque, se lo ritenete necessario ma non fatene un’abitudine di vita.

Articolo Precedente

Mi stanno ammazzando ma era tutto uno scherzo

Articolo Successivo

Bancomat prosecco, la rivoluzione a Londra