Take a fresh look at your lifestyle.

Panico in provincia di Roma: Sparatoria tra fratelli

0 2

Panico in provincia di Roma, quella vissuta Valle Martella comune di Zagarolo, dove i carabinieri sono dovuti intervenire dopo la segnalazione di diversi colpi d’arma da fuoco.

Panico in provincia di Roma: Ennesima lite famigliare

Da una prima ricostruzione eseguita dalle forze dell’ordine, sembra che due fratelli uno di 20 e uno di 28 anni, hanno avuto l’ennesima litigata violenta, e questa volta quasi poteva scapparci il morto.

Il maggiore dei fratelli dopo un iniziale litigio verbale, ha impugnato una pistola ed ha iniziato ad aprire il fuoco sparando due colpi in aria per intimidire il fratello. L’altro protagonista della vicenda ha deciso di darsi la fuga salendo a bordo della propria auto, per mettersi in salvo, e mentre cercava di allontanarsi il più possibile dal pericolo ha danneggiato tre automobili parcheggiate.

Gli spari sono avvenuti tra Sabato e Domenica nel piccolo comune di Zagarolo, situato alle porte della Capitale.

- Advertisement -

I due proiettili sparati sono stati uditi indistintamente dagli altri residenti della zona, che immediatamente hanno informato le forze dell’ordine con almeno una decina di telefonate di persone spaventate per l’accaduto.

La ricostruzione dei carabinieri

Giunti sul posto rapidamente, i carabinieri della stazione di Colonna, sono stati affiancati dagli agent del Nucleo Operativo della Compagnia di Frascati, per indagare sull’episodio.
I due fratelli sono personaggi noti alle forze dell’ordine per diversi precedenti penali, ma al momento la motivazione del litigio è ancora sconosciuta.

Mentre le ricerche proseguivano, i carabinieri hanno rinvenuto per terra i due bossoli che il maggiore ha esploso. Ora il maggiore si è visto denunciato per minaccia aggrava e porto abusivo di arma.

Dopo il panico in provincia di Roma, l’amministrazione Comune di Zagarolo ha immediatamente rilasciato una dichiarazione di solidarietà per i residenti della zona

“Nella serata di Sabato scorso la zona di Valle Martella è stata oggetto di un brutto episodio di criminalità: alcune auto sono state danneggiate; fortunatamente non si registrano feriti”.” Alla Comunità di Valle Martella, scossa per l’episodio, l’Amministrazione comunale di Zagarolo desidera stringersi in un caldo abbraccio”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.