Per anni veniva maltrattata dal marito e avverte la polizia
LIVE

Per anni veniva maltrattata dal marito e avverte la polizia

Dopo anni di maltrattamenti da parte del marito, una donna decide di denunciarlo, evitando cosi l'ennesimo femminicidio. Salva grazie all'intervento delle forze dell'ordine

Ennesimo caso di maltrattamenti nei confronti di una donna che veniva periodicamente maltrattata dal marito, questa volta però si è evitato un epilogo tragico grazie all’intervento delle forze dell’ordine.

Erano anni che veniva maltrattata dal marito e vessava in ogni modo possibile, spesso anche davanti ai figli, ma dopo l’ennesimo caso di violenza la donna decide di ribellarsi e di avvertire la polizia. Cosi una donna coraggiosa è riuscita ad evitare il peggio per se e per i suoi figli.

Uno spettacolo inquietante quello che si sono trovati davanti agli occhi i Carabinieri di Torino, quando sono intervenuti dopo una segnalazione nel quartiere Borgo Vittoria.

La vittima era visibilmente terrorizzata e in lacrime con numerose ecchimosi sul viso. Si tratta di una donna di origini straniere sui trent’anni. Per sottrarsi alla furia del marito, la donna era uscita di casa con ancora addosso il pigiama e le pantofole.

Il racconto della vittima maltrattata dal marito

Grazie all’intervento di una vicina che ha fatto da interprete con gli agenti, ha spiegato cosa era accaduto: Il marito, suo connazionale, era visibilmente ubriaco e dopo un breve litigio avuto per dei motivi banali, l’ha aggredita con violenza davanti ai suoi due figli. Per prima cosa l’ha afferrata per i capelli scaraventandola contro il muro e dopo è stata gettata a terra, causandogli cosi la ferita in viso.

Gli accertamenti da parte delle forze dell’ordine però hanno scoperto che quello non era il primo ed unico litigio, anzi.. si trattava solamente della punta dell’iceberg. Infatti la donna erano anni che veniva maltrattata in ogni modo possibile, sia fisicamente che psicologicamente.

Secondo il racconto della vittima e i controlli, la donna veniva maltrattata dal marito sin dal 2015, portandola ad isolarla da tutti gli affetti. Spesso l’uomo la minacciava di portargli via i figli e di non farglieli più vedere, e la donna completamente succube si arrendeva ad ogni vessazione dell’uomo.

Ora per il carnefice si sono aperte le porte del carcere, e dovrà rispondere dell’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni

Articolo Precedente

Sanremo 2021, Amadeus amaro retroscena: “Non potevo ribellarmi, tutto stava precipitando”

Articolo Successivo

Montecassiano, svolta nelle indagini su Rosina Carsetti