17.7 C
Roma
domenica 16 Maggio 2021

Pietro Morreale appicca il fuoco in carcere: L’intervento immediato degli agenti

Pietro Morreale appicca il fuoco all’interno del reparto di degenza psichiatrica del carcere Pagliarelli. Il 19enne accusato di aver ucciso la sua fidanzata Roberta Siragusa e di averla parzialmente bruciata e gettata in un burrone.

Il presunto assassino è riuscito a sfuggire alla sorveglianza di 24 ore su 24, cercando di dar fuoco a un rotolo di carta con una sigaretta. Il suo ennesimo folle gesto si è fermato con l’intervento degli agenti che, in pochi minuti hanno spento il fuoco.

Per fortuna da quanto si apprende non ci sono stati danni e l’intervento degli agenti è riuscito a contenere il folle gesto di Pietro Morreale. Il 19enne come provocazione è riuscito così a illudere la sorveglianza, utilizzano una sigaretta per incendiare un rotolo di carta.

Pietro Morreale appicca il fuoco in carcere: L’intervento immediato degli agenti

Il gesto di Pietro Morreale di appiccare un fuoco ha riportato a quello che è successo a Roberta Siragusa. La ragazza di 17 anni, nonché sua fidanzata ha perso la vita e in un secondo momento bruciata e gettata in un burrone.

Il corpo martoriato della ragazza ha reso così impossibile capire la causa della sua morte. Stando all’esame dell’autopsia infatti, il medico non ha capito se Roberta Siragusa sia stata uccisa per strangolamento o in altri modi.

Pietro Morreale appicca il fuoco in carcere

Secondo gli inquirenti Pietro Morreale sarebbe stato aiutato nell’occultare e distruggere il corpo ormai senza vita della giovane 17enne. Nonostante una prima supposizione, non è ancora emerso nessun nome che potrebbe aver aiutato il 19enne.

Pietro Morreale dopo il gesto provocatorio di dar fuoco a un rotolo di carta si trova nel reparto di degenza psichiatrica del carcere Pagliarelli. I Ris nei giorni scorsi, sono tornati all’interno dell’abitazione dove viveva Pietro. Il tutto per perquisire ancora una volta la camera del ragazzo in cerca di nuovi indizi importanti.

Il funerale di Roberta Siragusa si è svolto durante la giornata di ieri dall’arcivescovo di Palermo, Corrado Lorefice. Lo stesso arcivescovo che nei giorni scorsi ha svolto i funerali della piccola Antonella Sicomero.

Altre news
Potrebbero interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here