Pretendeva una stanza di albergo gratuitamente

Pretendeva una stanza di albergo gratuitamente

Pretendeva una stanza di albergo a tutti i costi, e la pretendeva gratuitamente. Una volta giunti sul posto le forze dell’ordine si scaglia contro di loro e li aggredisce

Era entrato all’interno di un Hotel in via Porpora a Milano, ed ignorando il personale alla reception, voleva a tutti i costi occupare in maniera abusiva una stanza a sua scelta.

Per questo motivo un uomo di origini tunisine 25 anni è stato arrestato dalla polizia, allertata dal personale dell’hotel, dopo che non sono riusciti in alcun modo a farlo ragionare. L’uomo non voleva sentire ragioni, secondo indiscrezioni pretendeva a tutti i costi una camera, e pretendeva di non pagare niente per il suo soggiorno.

Pretendeva una stanza di albergo gratis

Nonostante l’arrivo delle forze dell’ordine, il tunisino con precedenti penali, continuava a sbraitare e cercava in ogni modo di far valere le proprie ragioni. Vedendosi non accontentano e incurante delle altre persone ha deciso di reagire in maniera violenta aggredendo i poliziotti a suon di spintoni e minacce di morte.

Con molte difficolta gli agenti sono riusciti ad ammanettarlo ma nonostante ciò l’uomo ha continuato nella sua aggressione cercando di colpire chiunque capitasse a tiro con dei calci.

Ma ciò non è bastato per l’uomo, infatti mentre veniva portato via dalla polizia, il tunisino ha riservato anche alcune minacce al titolare dell’albergo affermando che una volta libero sarebbe tornato per bruciare tutto quanto. Ora l’uomo dovrà rispondere del reato di resistenza a pubblico ufficiale.

Articolo Precedente

Insulti razziali ed odio attraverso il web. Due indagati

Articolo Successivo

Cuscino Birra, l’invenzione che aiuta a distendere i nervi