Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

Cucciolo di bradipo fissa dolcemente la telecamera

Un tenero scatto diffuso da The Sloth Sanctuary of Costa Rica mostra in primo piano un cucciolo di bradipo che fissa teneramente l'obiettivo. The Sloth...

Ragno gigante mostra le sue abilità di nuotatore

Gli animali non smettono mai di sorprenderci come nel caso di un ragno gigante avvistato mentre sguazzava dentro l’acqua in un parco del Texas. Il nuotatore in questione è una tarantola che non passa inosservata né sulla terra ferma né in acqua. Infatti è stata immortalata da un curioso passante che le ha fatto un video mentre nuotava. In seguito il filmato è stato postato via social, dove è stato visualizzato da molti utenti, in poco tempo, tanto da diventare virale. Ad incuriosire è la grandezza del ragno e le sue doti da nuotatore mentre affrontava lo specchio d’acqua.

Ma non vi è nulla di sorprendente perché questo ragno gigante è per natura dotato della capacità di nuotare. Si tratta infatti di un ragno palombaro, il cui nome scientifico è Argyroneta aquatica, in grado di adattarsi ad ogni habitat naturale. Nello specifico questa specie di ragno velenoso fa parte della famiglia Cybaeidae, la sola ad appartenere al genere Argyroneta. La tarantola dell’Argyroneta Aquatica, dimostra quindi buone capacità di adattamento soprattutto in acqua. Come conferma la sua presenza in acqua nel parco naturale del Texas dove è stata filmata.

Questo ragno gigante è comunemente conosciuto con il nome di ragno palombaro che sottolinea di fatto la sua propensione a passare gran parte della sua vita sott’acqua. Appunto è capace di sopravvivere in acque dal pH basso, dove scarseggia la presenza di ossigeno. Qui si dimostra un valido nuotatore subacqueo, dal momento che è capace di immergersi fino ad una velocità di 3,5 cm al secondo.

Il ragno gigante Argyroneta aquatica: caratteristiche dell’aracnide

Dal punto di vista fisico questo esemplare di aracnide è dotato di una peluria addominale che gli consente di respirare e sopravvivere anche in condizioni estreme. Questo perché è in grado di creare una sorta di bolla di aria che gli permette di far durare a lungo la sua nuotata. Anche se ha un colore marrone superficiale mentre l’addome, ricoperto di peli, è grigio scuro, in acqua muta cromia acquistando una sfumatura argentata. Una particolarità dovuta proprio alla creazione della bolla di aria che forma attorno al corpo.

Un’altra sua particolarità è la ragnatela che tesse, in quanto composta principalmente da residui di piante acquatiche. L’Argyroneta aquatica trova nei laghi, stagni, paludi e corsi di acqua dolce lenti a basso pH il proprio habitat naturale. Nel quale devono essere anche presenti delle piante acquatiche dove attraccare le ragnatele in cui vivere. Questo aracnide territoriale è poi un predatore di insetti tipici delle zone acquatiche e paludose, le sue vittime vengono uccise dal suo veleno, utile anche per predigerire le prede.

Il ragno palombaro ama la vita solitaria, quindi si avvicina ai suoi simili solo nel periodo degli accoppiamenti. Inoltre va in letargo nei mesi invernali, da novembre a febbraio. Anche il suo stato di torpore si svolge nell’ambiente aquatico dove tesse una ragnatela robusta in cui soggiornare in una condizione subacquea profonda. In alternativa queste tarantole acquatiche possono cadere in letargo all’interno di un guscio di lumaca vuoto dove costruiscono la ragnatela, ma per contare su delle condizioni di sopravvivenza ottimali riempiono il guscio di aria per sigillarsi al suo interno.

Il veleno di questo ragno gigante non è pericoloso per gli uomini, fatta eccezione per i soggetti affetti da forme specifiche di allergie che potrebbero manifestare effetti collaterali. Inoltre, in alcuni casi il morso dell’Argyroneta aquatica causa delle manifestazioni fastidiose tipiche delle punture dei più comuni insetti. Infatti è dotato di cheliceri, ossia di parti dell’apparato della sua bocca, che possono penetrare la pelle degli uomini scatenando dolore, gonfiore e rossore, in associazione al bruciore scatenato dal veleno rilasciato.

Approfondisci

Se parli con gli animali domestici, hai una qualità eccezionale
Trova un ragno grande quanto la sua mano, il racconto spaventoso
Cucciolo di bradipo, fissa dolcemente la telecamera

Must Read

Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

Cucciolo di bradipo fissa dolcemente la telecamera

Un tenero scatto diffuso da The Sloth Sanctuary of Costa Rica mostra in primo piano un cucciolo di bradipo che fissa teneramente l'obiettivo. The Sloth...

Related Articles

Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here