Home Tutto lifestyle Rimedi naturali tosse: curare la tosse naturalmente

Rimedi naturali tosse: curare la tosse naturalmente

0

I migliori rimedi naturali per la tosse

Quando si presentano i primi freddi, il sintomo più comune in cui possiamo incorrere è il problema della tosse. Oggi vi mostrero pochi ma ottimi rimedi naturali per la tosse, grazie ai quali, potrete risolvere questo fastidioso sintomo, in maniera completamente naturale.

La tosse ha un ruolo nella rimozione di sostanze irritanti e infezioni dal corpo, ma la tosse persistente può essere fastidiosa. Il miglior trattamento per una tosse dipenderà dalla sua causa sottostante. Esistono molte possibili cause di tosse, tra cui allergie, infezioni e reflusso acido.

Alcuni rimedi naturali possono aiutare ad alleviare la tosse. Le persone che vogliono usare rimedi naturali per curare la tosse dovrebbero ricercare fonti e marchi. Dovrebbero anche essere consapevoli del fatto che alcune erbe e integratori possono interferire con i farmaci, che possono causare effetti collaterali indesiderati. Se una tosse è grave o persiste per più di qualche settimana, è essenziale consultare un medico.

Le persone usano una serie di rimedi naturali per cercare di curare una tosse persistente.

1. Tè al miele

Il miele viene versato sul cucchiaio e nella tazza di tè con una fetta di limone. Un popolare rimedio domestico per la tosse è mescolare il miele con acqua calda. Secondo alcune ricerche, il miele può alleviare la tosse. Uno studio sui trattamenti per la tosse notturna nei bambini ha confrontato il miele scuro con il farmaco destrometorfano che sopprime la tosse e senza trattamento.

I ricercatori hanno riferito che il miele ha fornito il sollievo più significativo dalla tosse, seguito dal destrometorfano. Sebbene i benefici del miele rispetto al destrometorfano fossero piccoli, i genitori hanno valutato il miele nel modo più favorevole tra tutti e tre gli interventi. Per usare il miele per curare la tosse, mescola 2 cucchiaini (cucchiaino) con acqua tiepida o una tisana. Bevi questa miscela una o due volte al giorno. Non somministrare miele ai bambini di età inferiore a 1 anno.

2. Zenzero

Lo zenzero può alleviare una tosse secca o asmatica, poiché ha proprietà anti-infiammatorie. Può anche alleviare la nausea e il dolore. Uno studio suggerisce che alcuni composti anti-infiammatori nello zenzero possono rilassare le membrane delle vie aeree, il che potrebbe ridurre la tosse. I ricercatori hanno principalmente studiato gli effetti dello zenzero sulle cellule e sugli animali umani, quindi sono necessarie ulteriori ricerche.

Prepara un tè rilassante allo zenzero aggiungendo 20–40 grammi (g) di fette di zenzero fresco a una tazza di acqua calda. Lasciare in infusione per alcuni minuti prima di bere. Aggiungi miele o succo di limone per migliorare il gusto e lenire ulteriormente la tosse. Tieni presente che, in alcuni casi, il tè allo zenzero può causare disturbi di stomaco o bruciori di stomaco .

3. Fluidi

Rimanere idratati è vitale per chi ha la tosse o il raffreddore. La ricerca indica che bere liquidi a temperatura ambiente può alleviare tosse, naso che cola e starnuti. Tuttavia, le persone con ulteriori sintomi di raffreddore o influenza possono trarre beneficio dal riscaldamento delle loro bevande.

Lo stesso studio riporta che le bevande calde alleviano ancora più sintomi, tra cui mal di gola , brividi e affaticamento. Il sollievo dai sintomi fu immediato e rimase per un periodo continuato dopo aver terminato la bevanda calda. Le bevande calde che possono essere confortanti includono: brodi chiari
tisane, tè nero decaffeinato, acqua calda, succhi di frutta caldi.

4. Gargarismi con acqua salata

Questo semplice rimedio è uno dei più efficaci per il trattamento di mal di gola e tosse umida. L’acqua salata riduce il catarro e il muco nella parte posteriore della gola, il che può ridurre la necessità di tossire. Mescola mezzo cucchiaino di sale in una tazza di acqua calda fino a quando non si dissolve. Lasciare raffreddare leggermente la soluzione prima di usarla per fare i gargarismi.

Lascia riposare il composto sul retro della gola per alcuni istanti prima di sputarlo. Gargarismi con acqua salata più volte al giorno fino a quando la tosse migliora. Evita di dare acqua salata ai bambini più piccoli perché potrebbero non essere in grado di fare i gargarismi in modo adeguato e ingerire acqua salata può essere pericoloso.

© Riproduzione riservata

Potrebbe interessarti anche:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here