Sanremo 2021
LIVE

Sanremo 2021, Amadeus amaro retroscena: “Non potevo ribellarmi, tutto stava precipitando”

Amadeus si lascia andare a una lunga intervista e spiega i retroscena e la forte crisi vissuta a causa della pandemia durante la programmazione di Sanremo 2021.

Sanremo 2021 sembra essere davvero complicato per Amadeus che, in vista della settantunesima edizione racconta quanto sia stato complicato e difficile riuscire ad organizzare tutto. Il conduttore svela così diversi retroscena che l’hanno visto protagonista e che, lo hanno portato a delle vere e proprie crisi importanti.

Alcune decisione infatti, hanno spinto Amadeus a prendere in considerazione alcune idee inaspettate ma soprattutto molto difficili. Il Festival di Sanremo 2021 sembra quindi proseguire tra diverse complicazioni e la più importante è sicuramente quella della pandemia dovuta al Covid-19.

Il Festival è ormai alle parole e inizierà tra ben due giorni, proprio per questo motivo Amadeus si è raccontato in un’intervista rilasciata ai microfoni di RadioTube. Il conduttore si è lasciato andare a dei retroscena inaspettati che l’hanno spinto più volte ad avere delle crisi vere e proprie.

Sanremo 2021, Amadeus amaro retroscena: “Non potevo ribellarmi, tutto stava precipitando”

Quest’anno il Festival di Sanremo è nato tra le difficoltà dovute alla pandemia da Covid-19 e diverse volte sono state cambiate scelte e direzioni per svolgere il tutto in maniera sicura.

Proprio per questo motivo, intervistato da RadioTube Amadeus ha spiegato come il Festival abbia pensato al punto di vista della sanità a causa dell’emergenza. Il conduttore afferma che: “C’è stato un momento in cui tutto stava precipitando”.

“Mi si sgretolavano tutte le cose, le idee non venivano prese, capivo che c’era una situazione pandemica importante. Non potevo ribellarmi per il gusto di ribellarmi, non mi appartiene” prosegue Amadeus.

Sanremo 2021

L’organizzazione di Sanremo 2021 non è stata affatto facile tra positivi al Covid all’interno del cast e la mancanza del pubblico all’Ariston. Amadeus ha così spiegato: “È stato l’unico momento in cui mi sono dovuto fermare ventiquattr’ore a riflettere e non è vero che ho minacciato di andarmene. Quando prendo un impegno vado avanti come un caterpillar”

Amadeus ha voluto chiarire anche la presenza di tantissimi sponsor che hanno investito su Sanremo. Nonostante il Festival sarà privo di pubblico, gli investitori hanno puntato moltissimo cercando di dare visibilità alle aziende che ne hanno bisogno.

Così il conduttore ha concluso dichiarando: “Malgrado alcune cose che non ci saranno, gli sponsor ancora legati alla serata sono presenti e hanno fatto investimenti importanti”.

Articolo Precedente

Padova, ragazzo di 20 anni si getta dalla cima di un albergo: Il tutto sotto gli occhi della madre

Articolo Successivo

Per anni veniva maltrattata dal marito e avverte la polizia