Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

Cucciolo di bradipo fissa dolcemente la telecamera

Un tenero scatto diffuso da The Sloth Sanctuary of Costa Rica mostra in primo piano un cucciolo di bradipo che fissa teneramente l'obiettivo. The Sloth...

Sorridere quando le cose non vanno bene. Come sposare quest’atteggiamento nella propria vita

La speranza permette di sorridere quando le cose non vanno bene perché lascia accesa una fiammella di luce anche quando tutto appare buio. Solo con un atteggiamento più positivo ed ottimista è possibile non subire la morsa asfissiante degli eventi che non filano lisci come si vorrebbe.

Spesso però si assume un modus operandi che porta ad essere troppo preoccupati oppure estremamente concentrati sull’anticipare qualcosa che potrebbe oppure anche non accadere mai. Come conseguenza la mente si trova ad essere impegnata con pensieri negativi quindi diventa difficile sorridere quando le cose non vanno bene.

Ma quando non si riesce a vivere appieno il presente, si rischia di rendere nebuloso il futuro privando della possibilità di un risvolto positivo. Solo se si accetta che maggior parte delle preoccupazioni ha a che fare con qualcosa su cui non si ha nessun tipo di controllo si potrà allentare la tensione mentale ed il pathos che si vive. Così sarà più facile sorridere quando le cose non vanno bene e ridere di cuore quando invece tutto va per il meglio.

In alcuni casi infatti non serve a molto preoccuparsi più del dovuto perché tale condizione non consente di risolvere un problema in nessun modo. Spesso ciò che preoccupa tanto finisce per non rivelarsi poi così terribile come si immaginava in partenza. Questo non vuol dire sforzarsi di vivere un tipo di emozione finta ma di capire quando le circostanze richiedono davvero delle emozioni negative come la tristezza o la rabbia.

Sorridere quando le cose non vanno bene

Se non si riesce a gestire al meglio la propria preoccupazione, questa può trasformarsi facilmente in ansia oppure sfociare in vera paura nei confronti di ciò che non si conosce, come anche del futuro. Il peso delle proprie apprensioni finisce così per ripercuotersi sulla salute fisica ed emotiva, rischiando di subire gli effetti dello stress, degli stati ansiosi, degli attacchi di panico, della depressione. Se si vive con il costante peso delle preoccupazioni diventa difficile sorridere quando le cose non vanno bene ma anche quando vanno bene.

Quando si affronta la vita costantemente preoccupati, si espone il corpo ad uno stato di allerta continua, quindi ci si sente sempre in balia del pericolo con il rischio di perdere la capacità obiettiva di valutare le situazioni. Ma c’è un tempo e ci sono delle circostanze per vivere dei sentimenti e delle emozioni adeguate perché la vita offre a tutti la possibilità di rilassarsi e godere delle cose belle.

Invece di affrontare ogni situazione come un conflitto oppure una zavorra, si dovrebbe valutare la possibilità di sorridere quando le cose non vanno bene. Ma allo stesso modo non si deve apparire contenti quando qualcosa causa sofferenza o tormenti, dal momento che tale approccio crea una sorta di circolo vizioso che succhia le energie e schiaccia la propria anima.

Il preoccuparsi inibisce la possibilità di fare progetti per il futuro mentre si dovrebbe imparare a tollerare il senso di incertezze, per cambiare la propria prospettiva e sgombrare la mente da pensieri negativi. Di fatto se i propri pensieri sono solo negativi vuol dire che si è fallita la missione di prendersi cura della mente che non ha avuto modo di allenarsi a pensare in modo positivo, ed in tale contesto si inserisce la pratica del sorridere quando le cose non vanno bene.

Infatti la mente può diventare la padrona della vita se non si lascia abbattere da un coacervo di afflizioni inutili, e quando diventerà abbastanza “saggia” sarà più semplice capire che le cose non vanno sempre bene e non sempre si vestono dei panni che fanno sentire a proprio agio, quindi non bisogna essere per forza allegri, felici e tolleranti con tutti in ogni momento ma neanche sempre preoccupati e pessimisti.

Must Read

Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

Cucciolo di bradipo fissa dolcemente la telecamera

Un tenero scatto diffuso da The Sloth Sanctuary of Costa Rica mostra in primo piano un cucciolo di bradipo che fissa teneramente l'obiettivo. The Sloth...

Related Articles

Baby Mop, la tutina per il bambino che gattona e pulisce

Si chiama Baby Mop ed è un'idea a dir poco esilarante per tutte le mamme ogni giorno alle prese con bimbi piccoli e faccende...

Cistite in gravidanza, sintomi e prevenzione

La cistite in gravidanza, ovvero l'infiammazione della vescica, è una condizione dolorosa e fastidiosa che colpisce spessissimo l'universo femminile. Le probabilità di contrarre quest'infiammazione...

Colpo di calore nel bambino, cosa fare?

Uno dei problemi che da genitori possiamo trovarci ad affrontare riguarda il colpo di calore nel bambino. Se, infatti, da neonati è difficilissimo che...

Infezione ai polmoni contratta annusando i calzini sudati

Un uomo di nazionalità cinese con l'abitudine di annusare i propri calzini sudati e sporchi, è finito in ospedale procurandosi un'infezione ai polmoni. A...

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here