21.2 C
Rome
mercoledì 27 Maggio 2020

Taglia del preservativo, come sceglierla

Scegliere la taglia del preservativo o profilattico che dir si voglia, quando dobbiamo acquistarlo è indispensabile che sia della taglia giusta. Ed ecco sorgere il dubbio amletico per il 98% dei maschietti: come faccio a sapere la taglia del preservativo adatta a me? Tranquilli ragazzi!! Siamo qui per aiutarvi a risolvere questo problema stabilendo quale taglia di preservativo meglio si adatti alle vostre dimensioni. Abbandonate le insicurezze e le ansie da prestazione e, righello alla mano, procediamo!

Scegliere la taglia giusta del preservativo
la taglia giusta del preservativo

Taglia del preservativo, perché è importante

Scegliere la taglia del preservativo giusta è di fondamentale importanza. Ci sono due vantaggi nell’indossare un condom delle giuste dimensioni: migliore prevenzione e maggior confort di utilizzo. Se indossate un profilattico troppo piccolo, ad esempio, rischiate che si rompa sul più bello o di essere a disagio. Questo vale soprattutto per la parte terminale del preservativo (la cima) che non è molto elastica e potrebbe causare problemi.

Prendere le proprie misure
Prendere le proprie misure

Prendere le proprie misure “intime”

Prima di scegliere la vostra taglia del preservativo adatta a voi è indispensabile che vi prendiate le misure. Un po’ come quando acquistate un abito nuovo. Lo portereste mai a casa senza conoscere le misure ideali per voi? Pensiamo proprio di no! Ma come fare a prendere correttamente le dimensioni del pene? Non è complicato!

  • La prima misura da prendere è quella della lunghezza. Per fare questo dovrai prendere un righello ed appoggiarlo in corrispondenza dell’osso del pube. Misurate i centimetri del pene in erezione arrivando fino alla punta.
  • Misurate, a questo punto, la circonferenza del pene. Per farlo, dato che il righello non è flessibile, utilizza un pezzetto di corda o di spago. Fatelo girare attorno alla parte più larga del pene (sempre eretto) e misurate la relativa lunghezza appoggiando la corda su un righello.
  • Adesso potrete calcolare la larghezza del vostro pene. Per farlo dovrete semplicemente fare una divisione tra la circonferenza appena rilevata e il valore 3.14. Il valore che otterrete sarà, in centimetri, quello corrispondente alla vostra larghezza.

La tabella giusta per la scelta del preservativo

Dati alla mano, potete consultare la tabella che vi consentirà di scegliere la taglia di preservativo ideale per voi.

  • Taglia XS, circonferenza tra 70 e 90 mm;
  • taglia S, circonferenza tra 90 e 105 mm;
  • taglia M, circonferenza tra 105 e 120 mm;
  • taglia L, circonferenza tra 120 e 135 mm;
  • taglia XL, circonferenza tra 135 e 150 mm;
  • taglia XXL, circonferenza tra 150 e 170 mm.

Potrebbero essere necessarie alcune prove prima che troviate la taglia di preservativo che maggiormente si adatta alle vostre “esigenze”. Ogni uomo, infatti, è diverso dall’altro e questa regola vale anche, naturalmente, per i profilattici. E voi, di che taglia siete?

Restando in tema, volevamo invitare il mondo maschile e anche quello femminile a leggere un nostro articolo pubblicato precedentemente, nel quale si rivela un dato riguardante la percentuale di donne che fingono l’orgasmo a letto, leggetelo e fateci sapere la vostra opinione.

Latest news

Ecco come l’umore influenza la salute

Diverse conferme suggeriscono che l'umore influenza la salute anche in modo pesante, determinando a volte lo sviluppo di condizioni di tipo patologico....
- Advertisement -

9 segnali che indicano la presenza dello stress e che non andrebbero mai sottovalutati

Nonostante si tratti dell'artefice di diversi disturbi dell'uomo, spesso si è portati a non considerare i segnali che indicano la presenza dello...

Trovare delle scuse: un’abitudine che rivela molto della personalità

Alcune persone sono propense più di altre a trovare delle scuse, dei pretesti e delle giustificazioni. Più che un comportamento infantile, si...

Più di 20 mila italiani chiedono di fare i braccianti: gli effetti economici del Coronavirus

Se da una parte le aziende agricole hanno lanciato l'allarme per la carenza di manodopera, dall'altra più di 20 mila italiani chiedono...

Related news

Ecco come l’umore influenza la salute

Diverse conferme suggeriscono che l'umore influenza la salute anche in modo pesante, determinando a volte lo sviluppo di condizioni di tipo patologico....

9 segnali che indicano la presenza dello stress e che non andrebbero mai sottovalutati

Nonostante si tratti dell'artefice di diversi disturbi dell'uomo, spesso si è portati a non considerare i segnali che indicano la presenza dello...

Trovare delle scuse: un’abitudine che rivela molto della personalità

Alcune persone sono propense più di altre a trovare delle scuse, dei pretesti e delle giustificazioni. Più che un comportamento infantile, si...

Più di 20 mila italiani chiedono di fare i braccianti: gli effetti economici del Coronavirus

Se da una parte le aziende agricole hanno lanciato l'allarme per la carenza di manodopera, dall'altra più di 20 mila italiani chiedono...