Home Tutto lifestyle Test di gravidanza fatto in casa? Un mito o verità

Test di gravidanza fatto in casa? Un mito o verità

0

Sia che tu stia cercando di concepire da un po’ di tempo o che tu sia nuovo in questo e abbia appena sentito un’ondata sospetta di nausea. Ci sono molte ragioni per cui potresti voler sapere proprio ora se sei incinta. Ti dirigi all’armadietto dei medicinali in bagno solo per renderti conto che hai usato l’ultimo test di gravidanza a casa il mese scorso.

Avete sentito voci che non sono necessari test acquistati in negozio e che potete testare usando prodotti domestici comuni. Ti rivolgi al Dr. Google e trovi molti siti Web che affermano che puoi usare il sapone normale per vedere se sei incinta. Ma questa alternativa economica ai test di gravidanza domestici standard che non ti fa andare in negozio è vero o no? sembra troppo bello per essere vero?

Come funziona, secondo l’opinione popolare

Esistono alcune variazioni online, ma sostanzialmente l’affermazione è che il sapone – o detersivo per piatti o saponetta – reagisce con la gonadotropina corionica umana (hCG), a volte chiamata “ormone della gravidanza”.

Questo potrebbe farti eccitare se sai come funzionano i test di gravidanza casalinghi e da banco standard. Fondamentalmente, dopo il concepimento e una volta che l’ impianto ha luogo circa 6-12 giorni dopo, il tuo corpo inizia a produrre hCG. I test di gravidanza a casa acquistati in negozio rilevano l’ hCG nelle urine per restituire un risultato.

Quindi apprendere (se ci si deve fidare di questi siti) che il sapone reagisce con l’hCG è come trovare una miniera d’oro – letteralmente, poiché i test di gravidanza possono costare fino a 18 euro ciascuno al negozio.

Maggiori informazioni sull’affidabilità di questi siti in un secondo. Innanzitutto, una breve guida:

Raccogli la tua prima pipì mattutina in una tazza pulita. Perché la prima pipì mattutina? Una cosa che i sostenitori di questo metodo hanno ragione è che questa urina è in genere la più concentrata quando si tratta di hCG.

Metti il sapone nella tazza con la tua pipì. Alcune fonti dicono di rompere un piccolo pezzo di saponetta, mentre altri dicono di aggiungere qualche spruzzata di detersivo per piatti.
Alcuni raccomandano un rapporto particolare, come tre volte più pipì del sapone.
Aspetta da 5 a 10 minuti.

Se c’è una sorta di cambiamento, sei incinta. Se non c’è … hai una tazza di pipì insaponata.
Per quanto riguarda il cambiamento che indica positivo, alcune fonti dicono che il sapone diventerà più schiumoso e pieno di bolle, mentre altri dicono che cambierà in un colore verdastro.

La maggior parte dei siti sembra indicare che, indipendentemente dalla natura del cambiamento, lo saprai se lo vedi.

Leggi anche:

© Riproduzione riservata

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here