Tiramisù alla nutella senza uova

Tiramisù alla nutella senza uova in versione light

Come avrai capito questo tiramisù è speciale non solo per la sua preparazione con la nutella, ma anche perché non utilizzerò le uova, quindi risulterà più leggero anche se in presenza della cioccolata più amata da tutti noi, avrà sempre un suo peso calorico, ma visto che siamo tutti golosi, ogni tanto lo meritiamo uno sfizio goloso non ti sembra giusto?

Ecco qui che siamo pronti a preparare il nostro tiramisù alla nutella, un dolce che puoi adoperare come dessert, durante i tuoi pranzi e cene ma che nulla ti vieta di metterlo a disposizione come merenda nei pomeriggi caldi, dove la voglia di mangiare qualcosa di fresco e goloso, ci obbliga a rinunciare per qualche attimo alla nostra dieta.

Che dire del tiramisù se non che è un ottimo dessert, uno di quei dolci al cucchiaio impossibile da rinunciare, sia preparato in maniera classica con il caffè, sia preparato con delle freschissime fragole di stagione o ancora con il limone, comunque lo fai è sempre al primo posto tra i dolci più mangiati.

Se ti può interessare, nel mio sito troverai anche altre due varianti al classico tiramisù, ovvero quello con le fragole e quello con il limone, però adesso visto che mi è venuta una grande voglia di mangiarmi questo tiramisù alla nutella, seguimi in cucina e prepariamolo insieme.

Informazioni Ricetta per il Tiramisù alla nutella

Livello: Facile
Preparazione: 15 minuti
Costo: Basso
Portate: 4 Persone

Ingredienti

400 gr. di nutella
400 gr. di panna fresca
500 gr. di mascarpone
q.b. di caffé
q.b. di latte
1q.b. di savoiardi
q.b. di granella di nocciole

Procedimento

Come primo passaggio lavorate il mascarpone insieme alla nutella fino a ottenere un composto perfettamente amalgamato, ottenendo così una crema liscia. A questo punto montate la panna e unitela al composto di mascarpone e nutella precedentemente preparato, facendo attenzione a mescolare il tutto dal basso verso l’alto.

Ora preparate del caffè a cui unirete del latte freddo, servirà per inzuppare i savoiardi. Prendete una pirofila e una volta provveduto a bagnare i savoiardi, stendeteli dentro alla pirofila come primo strato, copriteli con la crema ottenuta alla nutella, proseguite così per tutti gli altri strati.

Una volta conclusi gli strati, l’ultimo in superficie, dovrete ricoprirlo con della granella  di nocciole.

Articolo Precedente

Torta all’acqua per una sana colazione

Articolo Successivo

Come baciano i segni secondo l’Oroscopo